Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

TELEFONATA SUL SESSO AL DEMONIO

Asmodeo.jpgMi è capitato un altro disguido verbale col solito call center gestito all'estero: avevo chiesto un indirizzo che mi spiegasse come preparare un pinzimonio, e l'operatore, credo filippino, ha capito che volevo parlare col Demonio, e me l'ha passato.

DEMONIO: Pronto, sono il Demonio, chi chiama?

MAURIZIO: Per tutti i diavoli dell'Inferno! Ma sei proprio tu? Il capo in testa? Sono Maurizio Silenzi Viselli...

D: Che mi venga un colpo! Guarda fetentone che non devi prenotà er posto, te l'ho già dedicato.

M: Guarda che puzzolente fetentone ce sarai, tu, e tutti i tuoi avi fino alla settima generazione.

D: Ma dai! Dicevo così in simpatia, mica per offendere.

M: Ma senti un po', il Papa (rumore scomposto dall'altra parte: Aargh! Uiirbh!), ha detto che il sesso è un dono. Io pensavo che fosse farina del tuo sacco: mi sbagliavo?

D: Invasione di campo! Per più de mille anni hanno rotto i cojoni a dì che era peccato, e giustamente hanno lasciato a me la gestione del sesso, e mò rigirano la frittata? Eh no, cocchini, manteniamo le competenze!

M: Ma infatti me sembrava... Prendi per esempio l'Africa: se moreno de fame e de stenti, nu se reggono in piedi (colpa nostra, vabbè, lo sappiamo), ma quanto se danno da fà a commette "atti impuri" (diciamo così pé capisse). Era chiaro, per me, che st'atti impuri te competevano.

D: Ma bravo! Sò sempre stato io a daje l'energia necessaria: je ne faccio sfornà a centinaia de mijoni d'africani, presto mijardi, pé fà scatenà er casino planetario.

M: Eh, vedo vedo. Ma che sta succedendo secondo te?

D: Eeh, sai che io sò scarso a coperchi; le Multinazionali hanno capito che, se si mescola tutto il pianeta, loro ponno vende meglio i loro prodotti: porpette, bevande gassate, vestiti, tutte le scipite fregnacce che producono insomma. E pagano, pagano a destra e sinistra (sic) per favorire il mio schifoso disegno.

M: Ah, diabolici...

D: E bravo, me vonno scalzà il merito. Poi ce sò i cretini. Quelli je vanno appresso tanto pé parl'à vanvera. Se sa come sò fatti no?

M: Senti un po', ma di sopra, al piano attico che dicono?

D: Eeh, annaspano, cercano de fà parlà quelli intelligenti... Ma ce n'hanno pochi. Chi li st'assentì nel casino generale. Prendi il caso tuo: prima je stava bene de precipitatte qui da noi; mò mandano mail nelle quali "Beh... Volendo...  Ce lo potremmo prendere in carico noi quel farabutto d'architetto...

M: A no! Grazie tante. A me me piace magnà piccante, le minestrine al burro se le magnassero loro. Cori celesti poi, du' palle. Ci vediamo Demò, con calma, molta calma eh, un dipoi, chissà quando...

E j'ho attaccato il telefono. Mò provo a chiamà sù di sopra, pé sturaje le orecchie.Se pijassero la sinistra (sic) ed i cretini al seguito, li Toninelli mbambacioni e li Oliverio dei miei cojoni. Jelo dò io il sesso dell'angeli.

Maurizio Silenzi Viselli

Ultime Notizie

Lc 13,22-30 - XXI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIOIn quel tempo, Gesù 22passava insegnando per città e villaggi, mentre era in...
L’America è lontana ma il suo cuore batte sempre per la terra natia. Torna alle sue radici. Cassano non l’ha...
In questo giorno ricordiamo due musicisti vissuti in epoche diverse, ambedue autentici grandi interpreti dei periodi in cui hanno vissuto...
Apprendo e comunico con piacere, nonostante ancora una volta la Regione non riconosca la collaborazione istituzionale e l’impegno da me...
Nella storia molte volte gli stati hanno ceduto territori ad altri stati, sia per guerre perdute, sia per ragioni economiche. Basterà...

Please publish modules in offcanvas position.