Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Comunque sia…. BUON NATALE

BUON_NATALE2010.jpgFacciamo nostre le considerazioni del nostro amico e collaboratore Francesco Benincasa e nel ringraziarvi per il tempo che dedicate al nostro sito, auguriamo a tutti voi un 

SANTO e  SERENO NATALE  (La redazione)

Sarà un Natale di estrema prudenza anche quest’anno, che ci costringerà a modificare le usanze a cui ci eravamo abituati. Un Natale intrinseco, riservato, più taciturno, non potremo scambiarci baci, abbracci, in mascherina, senza cenoni e senza assembramenti.
Un Natale con pochi amici e familiari, un Natale in collegamento con cugini,  zii, e gli amici di sempre, un Natale in solitudine, che ci farà sentire che ci manca qualcosa e che per la sicurezza di tutti, è meglio così.  Un Natale immersi in una superficie inusitata che ci impone di aspettare, fermarci, rivelare su ciò che veramente è importante e di occuparci dei nostri familiari più stretti.
Proprio nella festa in cui desideriamo più vicinanza con i nostri cari, per il loro bene, dovremo tenerci fisicamente lontani, ma possiamo sentirci intimamente vicini, telefonandoci e facendo brindisi in una eccentrica videochiamata.
In casa saremo meno distratti da altre persone e potremo condividere con la nostra famiglia momenti diversi di ascolto, giochi e attività insieme.
Lasciamo che i bambini vivano la Magia del Natale. Con tutte le limitazioni del tempo per loro non sarà un trauma se sentiranno in ogni caso l’affetto dei familiari e condivideranno con loro i momenti più magici del Natale, come l’attesa dei doni, l’arrivo di Babbo Natale, i giochi insieme, il tempo per loro. 
Concentriamoci sugli aspetti positivi del Natale. Concentriamoci su ciò che possiamo fare piuttosto su ciò che ci manca.
Possiamo ancora una volta, in questo Natale, assistere alla nascita di una nuova luce, che dopo la notte più lunga dell’anno, aprirà nuovamente con l’efficacia di sempre al senso della vita.

Ultime Notizie

A seguito di un sopralluogo sulla strada provinciale 263, detta delle saline, ricadente nel territorio del Comune di Lungro, l’assessore...
A PARTIRE DA LUNEDI 24 GENNAIO PROSSIMO LA POPOLAZIONE SCOLASTICA TORNA IN CLASSE. DI CONCERTO CON I DIRIGENTI DELLE SCUOLE DI...
(Foto: Antonino Fonsi) Quest’anno la qualità dell’olio è molto alta, eppure la scarsa resa, gli aumenti dei costi e il...
Come ogni anno, l’Amministrazione Comunale di Frascineto, presieduta dal Sindaco Angelo Catapano, ha proceduto alla consegna della Borsa di Studio...
“Le città hanno un’anima, dietro ogni simbolo vi è la storia di una comunità. Una storia che va tutelata e...

Please publish modules in offcanvas position.