Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Rapporto sulle libere professioni in Calabria

Rapporto_Libere_Professioni.pngLunedì prossimo, 12 aprile, alle ore 16:00, si svolgerà la presentazione del Rapporto sulle Libere Professioni in Calabria realizzato dalla Fondazione Osservatorio delle libere professioni di Confprofessioni con il coordinamento scientifico del Prof. Paolo Feltrin.

Lo studio, giunto alla seconda edizione, rappresenta un serbatoio pressoché unico di informazioni, dati e tendenze sul mondo dei liberi professionisti calabresi. Un’analisi attenta dei risultati emersi nel rapporto potrà attivare un confronto positivo con le istituzioni nazionali e regionali, con l’obiettivo di valorizzare le straordinarie competenze presenti nell’universo delle libere professioni.

Nel corso della presentazione del rapporto verrà inoltre fatto il punto sulle conseguenze della pandemia che, come sappiamo, ha gravato pesantemente sulle partite IVA, abbandonate per mesi dalle istituzioni e prive di qualsiasi forma di tutela sociale. In Calabria, nello specifico, la crisi generata dall’emergenza Covid-19 si è inserita in un contesto già gravemente disfunzionale dove i professionisti, soprattutto i più giovani, si sentono spesso trascurati e abbandonati e per questo decidono di svolgere la libera professione altrove.

L’iniziativa, che sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook di Confprofessioni Calabria, sarà introdotta da Gaetano Stella (Presidente di Confprofessioni) e Vilma Iaria (Commissario Confprofessioni Calabria).

La presentazione dei dati regionali del rapporto sarà effettuata invece da Paolo Feltrin, Coordinatore Osservatorio delle libere professioni di Confprofessioni.

Seguirà poi il dibattito sul risultati dello studio nel corso del quale interverranno Fausto Orsomarso (Assessore al Lavoro, Sviluppo Economico e Turismo della Regione Calabria) e Antonio Viscomi (Deputato della Repubblica italiana).

Ci sarà infine la presentazione degli Enti bilaterali a cura di Luca De Gregorio (direttore Cadiprof). L’incontro verrà moderato da Eugenia Ferragina (giornalista della Gazzetta del Sud).

La profonda conoscenza del territorio e delle problematicità del suo tessuto sociale e produttivo - sottolinea Vilma Iaria, commissario di Confprofessioni Calabria - è oggi una risorsa preziosa, custodita dal sistema associativo professionale e messa a disposizione dei decisori politici locali, che va oltre la pandemia. Con questo rapporto - aggiunge Vilma Iaria - vogliamo offrire alle istituzioni uno strumento per conoscere meglio il mondo delle liberi professioni che, nonostante lavori ogni giorno con impegno e dedizione al fianco di cittadini ed imprese, fatica ancora ad essere considerato una forza di sviluppo dei territori”.

Per partecipare al webinar è consigliata l’iscrizione tramite la sezione eventi dell’App BeProf al seguente link https://register.gotowebinar.com/register/6646381078141875472

Ultime Notizie

Nel 1972 Mons. Francesco Pennini si adoperò per far ristampare dalle Edizioni Brenner l'unica opera all'epoca esistente sulla storia di...
Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 1,1-4. 4,14-21 1 Poiché molti hanno cercato di raccontare con ordine gli avvenimenti che...
A seguito di un sopralluogo sulla strada provinciale 263, detta delle saline, ricadente nel territorio del Comune di Lungro, l’assessore...
A PARTIRE DA LUNEDI 24 GENNAIO PROSSIMO LA POPOLAZIONE SCOLASTICA TORNA IN CLASSE. DI CONCERTO CON I DIRIGENTI DELLE SCUOLE DI...
(Foto: Antonino Fonsi) Quest’anno la qualità dell’olio è molto alta, eppure la scarsa resa, gli aumenti dei costi e il...

Please publish modules in offcanvas position.