Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

BCC Mediocrati: assegnata "La Melagrana d'Oro 2017"

Renato Pastore.JPGLa BCC Mediocrati ha assegnato il premio “La Melagrana d’Argento 2017”, destinato a chi opera a vantaggio della crescita collettiva, assicurando il proprio contributo alla costruzione di una rete invisibile fatta di conoscenza, di relazioni, di servizi e di opportunità che, insieme, costituiscono la base della coesione sociale di ogni territorio.

Il premio è stato denominato “la Melagrana d’Argento” perché accomuna il simbolo del Credito Cooperativo alla metafora dei grani che, insieme, costituiscono un unico frutto, ricco di colore e di succo.

In occasione della ottava edizione, il CdA della Banca ha deciso di attribuire il premio al dottor Renato Pastore (nella foto col presidente Paldino), amministratore delegato della Sirfin spa.

Questa la motivazione, letta dal presidente Nicola Paldino:

Nato ad Asmara (Eritrea) e cresciuto a Roma, Renato Pastore viene in Calabria all’inizio degli anni 70. Laureato in fisica, dopo le prime esperienze da ricercatore universitario, entra nel campo dell’informatica ed è nel gruppo di lavoro che rinnova il sistema informativo dell’allora Cassa di Risparmio di Calabria e di Lucania.

Divenuto cosentino per amore, all’inizio degli anni 80 è amministratore del Gruppo SIRIO la cui capogruppo, con l’ingresso di Olivetti, cambia nome in SIRFIN. Il gruppo, che nel 2016 ha festeggiato 40 anni di attività, ha raggiunto una punta massima di 250 dipendenti con un fatturato consolidato di 15 milioni di euro.

Sul piano associativo, è stato presidente dell’Associazione degli Industriali della provincia di Cosenza e presidente del Confidi Magna Grecia poi divenuto Unionfidi Calabria. Guidando la trasformazione di quest’ultimo, è, ora, membro del CdA di Unionfidi Piemonte. In entrambi i casi ha collaborato con la Banca nella realizzazione di diverse iniziative e progetti di microcredito

Assegniamo la Melagrana d’Argento al Dott. Renato Pastore, evidenziandone le capacità imprenditoriali e gestionali, la competenza e la lungimiranza con la quale ha guidato e rappresentato sia gli industriali in provincia di Cosenza sia un settore importante come quello informatico”.

Rende, 25 giugno 2017

I precedenti premiati:

2010: Aldo Stancati, presidente Federimpresa;

2011: Rosanna Macchia Piemonte, fondatrice ASIT;

2012: Mons. Salvatore Nunnari, arcivescovo di Cosenza;

2013: Luigi Intrieri, storico;

2014: Giuseppe Falcone, ex consigliere della Corte di Cassazione;

2015: Mario Bozzo, presidente Fondazione Carical;

2016: Francesco Smurra, ex senatore della Repubblica.

Ultime Notizie

(foto: Repaci con Pasolini) Siamo lietissimi di divulgare una notizia che aspettavamo da tempo e che l'editore Pellegrini di Cosenza...
Non lasciamo soli gli anziani, perché nella solitudine il coronavirus uccide di più. E' l'appello lanciato da Francesco Garofalo, presidente...
Approvata dalla giunta comunale, la cui riunione è stata presieduta dal sindaco Gianni Papasso, la proposta di partnership tra il...
L’assessore delegata alla pubblica istruzione e cultura, del Comune di Cassano All’Ionio, Anna Maria Bianchi, ha comunicato che l’ente locale...
(foto: cartello esposto nei locali pubblici dei primi del '900) Il degrado morale si misura anche dalla volgarità del...

Please publish modules in offcanvas position.