Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

BCC Mediocrati dona un Defibrillatore

defibrillatore Taverna.jpgSi è svolta questa mattina, presso la scuola per l’infanzia di Via Manzoni a Taverna di Montalto, la cerimonia di consegna di un defibrillatore donato dalla BCC Mediocrati.

L’evento si inserisce nell’ambito delle attività realizzate dalla Banca sulla sicurezza cardiovascolare che ha consentito, nell’ultimo anno, di cardioproteggere l’istituto comprensivo di Bisignano e il Comune di Aprigliano, dove l’apparecchiatura è stata posizionata all’esterno a beneficio della intera comunità.

Insieme ai piccolissimi alunni, alle insegnanti e al personale parascolastico, erano presenti il dirigente dell’Istituto Comprensivo “Paolo Borsellino”, Gemma Faraco; il presidente del Consiglio d’Istituto, Armando Taverna; presidente e vice presidente del Comitato Genitori, Raffaella Sirianni e Saverino De Leo. Con loro anche il responsabile dell’azienda CMN Hospital, Massimo Mitidieri, che ha fornito il defibrillatore.

Il presidente della BCC Mediocrati, Nicola Paldino ha commentato così l’iniziativa: “La Banca cresce se cresce il territorio. Con questa apparecchiatura ci preoccupiamo anche di garantire una crescita in sicurezza. Di concerto con l’Istituto Scolastico, infatti, questo apparecchio salvavita sarà messo a disposizione dell’intera area di Taverna”.

Il defibrillatore fornito alla scuola per l’infanzia, infatti, è stato posto in una apposita teca, già “armato” con elettrodi per bambini. Ma, all’occorrenza, e con modalità di immediata esecuzione, sono stati forniti anche elettrodi per adulti in modo da rispondere ad ogni evenienza.

Dott. Federico Bria
Segretario Generale
Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni

Ultime Notizie

Il 24 ottobre del 1725 moriva a Napoli il compositore siciliano Alessandro Scarlatti (Palermo 1660 - Napoli 1725). Fu la...
Come da copione, le opere compensative che i sindaci dell'alto ionio chiedevano a parziale "compenso" per lo sfregio che il...
Il presidente Lino Notaristefano, sentita la conferenza dei capigruppo ha proceduto, ai sensi dell’articolo 49 del Regolamento, alla convocazione del...
IL COMUNE DI TREBISACCE E LE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO AL LAVORO PER LA REDAZIONE DEL PIANO DI ZONA Il Comune...
La passione per la musica dei tempi passati ci porta ad incontrare dei personaggi molto singolari nell'infinito panorama dei musicisti...

Please publish modules in offcanvas position.