Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Cassano: la processione, giovane emigrato invita il vescovo ..

VENERDìsANTO 001.jpgA Cassano ci si accapiglia per la proposta del presule di spostare di qualche ora l'orario della tradizionale Processione del Venerdì Santo. Ne abbiamo letto e sentito di tutti i colori, come se tutti i problemi di questo paese siano racchiusi in questo fatto. Personalmente ho detto la mia e non mi voglio ripetere, ho saputo che qualcuno se l'è presa a male, ma probabilmente non ha letto fino in fondo ed è rimasto "scioccato" dal mio riferimento al manzoniano don Abbondio. Pazienza!

In redazione è giunto un pacato messaggio da parte di un caro giovane che vive da un decennio nel settentrione pregandomi di pubblicarlo, cosa che faccio di seguito con piacere.

"Occhio non vede cuore non duole.

Il sottoscritto però, anche se non vede con i propri occhi la situazione che si sta prefigurando per l'antica PROCESSIONE del VENERDÌ SANTO di Cassano , avverte un colpo al cuore.
Un sintomo che avverto superando anche la distanza; perché per certi aspetti non importa dove ci si trova in quanto le tradizioni rimangono impresse per sempre  costituendo parte pregnante della nostra forma mentis.
È per questo che lancio un invito al vescovo della nostra Cassano di ravvedersi sulla decisione. Seppur da lontano ho potuto apprezzare la sua azione fin dalla sua nomina e la ritengo importante, pertanto mi dispiacerebbe se in seguito a questa decisione l'attuale vescovato venisse ricordato per una cosa "impopolare" a fronte di numerose azioni positive verso il popolo.
 
Marco Alfredo Arcidiacono.

Ultime Notizie

Alessandra Celentano nuovamente a Cassano All’Ionio per “giudicare” gli allievi della scuola di danza “Centro Studi Vaganova” diretto da Maria...
La notizia diffusasi pochi giorni fa a vertiginosa velocità, a seguito dei soliti controlli dell'ARPACAL e della successiva doverosa ordinanza...
SANITA’, FORCINITI E SAPIA (M5S): “IL DECRETO CALABRIA E’ UN ATTO POLITICO CORAGGIOSO MA ASSOLUTAMENTE NECESSARIO”. Il Decreto Calabria è un...
Le Ferrovie svizzere dovranno assumere circa mille macchinisti nei prossimi cinque anni per sostituire il personale che nel frattempo andrà...
Si dice che il 17 porti sfortuna, nell'infinito panorama della musica colta in questo giorno di giugno in anni, ovviamente,...

Please publish modules in offcanvas position.