Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

L’uomo animico (poesia)

animico.jpgNon c’è armonia e pace

nel labirinto sociale.

Uragani filosofici spirano

inneggiando al materialismo

Nell’esaltazione del proprio io:

avidità, ricchezza, sottomissione morale,

impoverimento del simile, dominio,

generando sudditanza sociale.

L’ingorda anima galoppa

raggiungendo il nefasto potere,

seminando distruzione e morte.

Se il soffio del vento senza tempo

non muta le pudriche anime,

triste sarà l’avvenire dell’umana specie.

Violati i limiti prischiani,

innalzando templi senza fede,

alimentando il tritacarne umano.

Madre Natura!

Dalle viscere delle terra

plasmò, generò, partorì,

con un bagliore di luce,

annunciò:

“Ecce Homo Animico”.

Ostile al potere e alla ricchezza,

consapevolezza dell’animo, saggezza,

coscienza civile, uguaglianza, solidarietà.

La tirannia divide le coscienze,

regnando nel suo vivere,

schiavo della sua avidità

nel suo corpo che nasce e muore.

L’egotico potere!

Avverso all’uguaglianza umana,

ordina!

Estirpate “Ama il prossimo tuo…”,

lo schiavo nasce per servire.

Crocifiggitelo!

Sul Golgota sanguina la croce.

Il Nazareno!

Sì! Animico è il suo pensiero.

La polvere del tempo, il soffio del vento,

non disperderanno la sua impronta

di libera coscienza umana.

Luigi Visciglia

Animico: uomo non amante del potere e della ricchezza.

Egotico: uomo senza coscienza umana.

I limiti prischiani: limite religioso invalicabile.

Ultime Notizie

Lc 13,22-30 - XXI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIOIn quel tempo, Gesù 22passava insegnando per città e villaggi, mentre era in...
L’America è lontana ma il suo cuore batte sempre per la terra natia. Torna alle sue radici. Cassano non l’ha...
In questo giorno ricordiamo due musicisti vissuti in epoche diverse, ambedue autentici grandi interpreti dei periodi in cui hanno vissuto...
Apprendo e comunico con piacere, nonostante ancora una volta la Regione non riconosca la collaborazione istituzionale e l’impegno da me...
Nella storia molte volte gli stati hanno ceduto territori ad altri stati, sia per guerre perdute, sia per ragioni economiche. Basterà...

Please publish modules in offcanvas position.