Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

"POTERE ASSOLUTO", un libro da leggere

potere assoluto.jpgIl recente libro di SERGIO RIZZO "Potere Assoluto" con sottotitolo molto esplicativo "I cento Magistrati che comandano in Italia" ci spiega in modo semplice e comprensibile il ruolo importantissimo di una certa tipologia di magistrati  che a tutti gli effeti  ha potere decisionale assoluto nella promulgazione di leggi e decreti, quelli che poi incidono in modo pesante sulla vita quotidiana degli italiani. Rizzo è stato a lungo una delle firme più prestigiose del «Corriere della Sera» prima di diventare vicedirettore di «Repubblica ». È autore di numerosi bestseller tra cui La casta, scritto con Gian Antonio Stella (2007). Tra i suoi libri più recenti ricordiamo 02.02.2020. La notte che uscimmo dall’euro (2018), La memoria del criceto (2019) e, con Tito Boeri, Riprendiamoci lo Stato (2020).

Il libro che vi proponiamo é assolutamente da leggere per capire come funziona la macchina legislativa dello stato, i cui meccanismi spesso non sono in mano ai politici ma a "solerti" funzionari" che passano quasi "sotto traccia". Sono un centinaio, e quasi tutti sconosciuti. Eppure scrivono le leggi che regolano le nostre vite e decretano come applicarle. Sono al vertice dei ministeri, dove a volte contano più degli stessi ministri. Le loro sentenze possono cambiare i destini di interi settori dell’economia nazionale, invalidare i risultati di un concorso pubblico, far decadere un presidente di Regione, cancellare la nomina di un procuratore della Repubblica. Governano anche la passione più grande degli italiani, il calcio: amministrano infatti la giustizia sportiva, decidono le squalifiche e le vittorie a tavolino, stabiliscono se una squadra si può iscrivere a un campionato. Presiedono i comitati delle grandi aziende commissariate, come l’Alitalia. E sono arbitri nelle liti fra enti pubblici e imprese private, con parcelle a parte. Da tempo immemore rappresentano la scheggia più autoreferenziale e intoccabile della magistratura, la più vicina alla politica. Sono i consiglieri di Stato. Ovvero, il nocciolo duro del potere in Italia. In questa inchiesta inedita ed esplosiva Sergio Rizzo svela storie, protagonisti, conflitti d’interesse e retroscena inediti della casta più nascosta e potente del Paese.

Un assaggio del libro ce lo regala google, (lo trovate CLICCANDO QUI') ma vi consiglio di acquistare il volume, ne vale la pena credetemi. Leggendolo si comprendono anche certe sentenze assurde e certi "spostamenti" di magistrati e di procuratori da una sede ad un altra, che appaiono talvolta inspiegabili, ma che sono funzionali per favorire interessi di potere locale e nazionale.

Antonio Michele Cavallaro

 

 

Ultime Notizie

Il dato elettorale ci pone di fronte ad una seria e approfondita riflessione: inutile girarci intorno, il Centrosinistra ed in...
“Centro storico in festa”, domenica il secondo appuntamento della VII Stagione concertistica Tour musicale lungo le vie del centro storico. Un...
Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 17,5-10 5 E gli apostoli dissero al Signore: Aggiungici fede. 6 Ora disse il Signore:...
In un mondo di reti e di metaverso, in cui siamo tutti connessi l’uno con l’altro, si può restare separati...
(Foto di Lucrezia Ianilli) Si chiama Naturale Festival, un titolo-manifesto che chiarisce le intenzioni di una rassegna all’esordio, però già...

Please publish modules in offcanvas position.