Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Cassano.Odontoiatria assente al poliambulatorio

dentist.jpg“Malgrado le attese dell’utenza, gli ingenti investimenti e gli interventi per l’innovazione strutturale e tecnologica, l’ambulatorio odontoiatrico del Poliambulatorio ubicato presso la struttura che doveva essere l’ospedale per i cittadini di Cassano, continua inspiegabilmente a non erogare prestazioni a distanza di dieci anni”.

Sulla vicenda dura presa di posizione in una nota congiunta del Comitato Spontaneo di Cittadini per la Difesa per il Diritto per la Salute della città delle terme e il Comitato I CARE. A farne le spese, - evidenziano -, sono in primis i cittadini, specie quelli meno abbienti, per i quali il servizio era stato concepito in una logica di solidarietà ed assistenza alle persone in difficoltà in una regione che presenta gravi indici di povertà.

Un’altra struttura sanitaria d’eccellenza chiusa in una fredda stanza. Ancora una volta, si assiste al fatto che un servizio di assoluto valore e di primaria importanza per la salute della popolazione, rimane inutilizzato a discapito delle già asfittiche casse dell’Azienda Sanitaria e della Regione.

AdChoices

PUBBLICITÀ

AdChoices

PUBBLICITÀ

inRead invented by Teadentista.jpg

inRead invented by TeadPerché il servizio è fermo? Quali sono le cause ostative che ne hanno impedito l’operatività?

Già a tempo debito avevamo richiesto precisi chiarimenti al Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria di Cosenza in ordine alla mancata operatività dell’ambulatorio odontoiatrico.

La risposta all’iniziativa è stata solo l’assoluto silenzio. Repetita iuvant, considerato che anche rispetto a questioni di primario valore regna l’assoluto immobilismo e la più totale indifferenza.

Eppure l’avvio del servizio avrebbe dovuto rappresentare un momento importante per un’assistenza territoriale capillare ed efficiente.

Rispetto alla mancata attivazione dell’ambulatorio odontoiatrico del Poliambulatorio, chiederemo al Presidente della Giunta Regionale di occuparsi di questa vicenda che rappresenta una scandalosa e gravissima discriminazione a danno delle fasce più deboli della società calabrese, e nello specifico, dei cittadini di Cassano, che continuano loro malgrado, ad essere mortificati. Il Governatore della Calabria farebbe bene ad essere più attento e ad attivare una visita ispettiva che gli è proprio.

Non vorremmo che la situazione attuale, si prolungasse sine die costringendoci ad assistere ad un’altra ‘incompiuta’ sanitaria.

COMITATO SPONTANEO DI CITTADINI

PER LA DIFESA PER IL DIRITTO PER LA SALUTE

COMITATO I CARE

CASSANO ALL’IONIO


Ultime Notizie

L'arcidiocesi di Catanzaro-Squillace, retta attualmente da mons. Vincenzo Bertolone, già vescovo della nostra diocesi di Cassano, pubblica sin dal 1982...
Continuano al Baroq Art Bistrot, che si trova a Napoli in Piazza Vittoria 6 (tel. 081 18671407), le mostre di...
ISTITUITO SPORTELLO D’ASCOLTO A FAVORE DELLE DONNE VITTIME DI VIOLENZA - L’Amministrazione Comunale di Trebisacce, su proposta dell'assessore alle politiche...
RIMODULAZIONE UFFICIO POSTALE ROSETO MARINA, L’AMMINISTRAZIONE CHIEDE A POSTE ITALIANE L’ADEGUAMENTO DEGLI UFFICI - I numerosi utenti delle Poste Italiane...
“GenerAzioni”, vittorie in campo per la squadra-novità della città - Era la fine del mese di ottobre del 2018 quando...

Please publish modules in offcanvas position.