Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Laghi di Sibari. L'arch.Lione, presidente della Lega Navale

ferruccio1.jpgRinnovo delle cariche sociali alla Lega Navale italiana Sez. Laghi di Sibari.  Domenica 3/11 si sono svolte le elezioni per il rinnovo delle cariche sociali presso la sede della Lega Navale Italiana Sez. Laghi di Sibari.  L'occasione ha visto la partecipazione della maggioranza dei soci. Al termine dello scrutinio è risultato eletto alla carica di Presidente l'Architetto Ferruccio Lione che ha riportato un lusinghiero successo. Il neo Presidente ha esposto le linee programmatiche che caratterizzeranno il suo mandato con particolare attenzione al ripristino completo e mantenimento della navigabilità del Canale degli Stombi, alla collaborazione con Enti pubblici e privati, specie con l'Associazione Laghi di Sibari e con il Comune di Cassano Ionio.

Proprio come consulente tecnico  l'Arch. Lione ha avuto un ruolo fondamentale anche nella stesura della convenzione per la gestione delle procedure di manutenzione e dragaggio del Canale, in virtù della sua pluriennale esperienza nella veste di Responsabile del Comune di Cassano prima e di Responsabile Regionale poi dei Servizi dell'Urbanistica e del Demanio Marittimo. 

L'assemblea ha approvato la relazione a larghissima maggioranza. Meritata la nomina a presidente dell'arch. Lione, che si è prodigato sempre con caparbietà, intelligenza e lungimiranza affinché la Lega Navale Italiana prendesse sempre più piede  nel bacino dei Laghi di Sibari, certi che riuscirà a raggiungere gli obiettivi che si è prefisso  auguriamo a lui ed ai mebri del direttivo  buon lavoro per il rilancio dei Laghi di Sibari e dell'intero comprensorio.

Michele Sanpietro

Ultime Notizie

Non solo Festa della Repubblica, ricordiamo anche due avvenimenti che riguardano la musica classica. Nel 1987 moriva il grande chitarrista...
Dopo qualche giorno dell'inaugurazione del cantiere sul terzo megalotto, ci sentiamo in dovere di ribadire che una strada nuova sul...
Le chiamano poltrone, ma diventano sempre piu scomode quando i loro giochetti in Regione vengono a galla. La Calabria oggi...
Anche gli dei non sono tutti uguali. Eos ovvero Aurora, la dea che commise un fatale errore perché lavorava troppo.
Quando il compianto prof. Alfonso Curto presentò lo stradario di Sibari e Lauropoli a cui aveva lavorato per circa un...

Please publish modules in offcanvas position.