Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Laghi di Sibari. Alleluja Alleluja si riapre lo Stombi

locandina stombi apre.jpegIl Canale Stombi torna a essere navigabile. La lieta e attesa notizia è stata comunicata ufficialmente dal sindaco della Città di Cassano All’Ionio, Gianni Papasso a seguito della conclusione dei lavori a cura dell’impresa Engineering Planning Construction s.r.l. di Monopoli, specializzata nel settore, riguardanti la manutenzione per il ripristino della sezione idraulica del Canale Stombi, la cui foce rappresenta la porta per accedere ai Laghi di Sibari. Celermente, da Palazzo di Città è stata informata la Capitaneria di Porto di Corigliano che ha provveduto a emettere apposita ordinanza a firma del Comandante Pietro Di Giovanni, con la quale è stata disciplinata la navigazione in prossimità e presso la foce del canale degli Stombi. Il canale Stombi, rappresenta l’arteria marina, ora a seguito della legge regionale che l’ha classificata come “porto canale”, consente ai natanti il traffico da e per il Centro Nautico dei Laghi di Sibari, un’eccellenza del turismo da diporto che offre la nostra terra di Calabria. Viva soddisfazione per il risultato centrato, rincorso con grande impegno, è stata espressa dal sindaco Gianni Papasso, che sin dalla sua rielezione alla guida del comune di Cassano, si è speso, con la collaborazione dei competenti uffici dell’ente, per rendere lo Stombi navigabile, soprattutto perché dalla circolazione dei natanti dipende il rilancio nel panorama nazionale e internazionale della “Venezia del Sud”, ovvero, i Laghi di Sibari. Chiaramente, i fruitori del sito, sono tenuti a osservare in termini di condotta della navigazione le prescrizioni inglobate nell’ordinanza n. 74 della Capitaneria di Porto di Corigliano, che abrogando la precedente relativa alla interdizione della navigabilità, espleta le funzioni di polizia marittima e di sicurezza della navigazione e salvaguardia della vita umana in mare secondo le previsioni del codice della navigazione e delle leggi speciali in materia. Guardando in prospettiva, l’auspicio del sindaco Papasso, è che presto si possa uscire dalle reiterate “emergenze” con la messa in campo sia della benna dragante, sia di interventi infrastrutturali che dovranno interessare la foce del porto-canale Stombi.

COMUNICATO-INVITO

Il sindaco Gianni Papasso e l’amministrazione comunale della Città di Cassano All’Ionio, informano che è in programma per domani, mercoledì 8 luglio, alle ore 10:00, con concentramento presso la sede dell’Associazione Laghi di Sibari, la cerimonia di riapertura ufficiale della navigabilità del Canale Stombi, il porto-canale che consente il traffico dei natanti da e per il Centro Nautico dei Laghi di Sibari, i cui lavori di manutenzione e ripristino della sezione idraulica sono stati appena completati.

Alla manifestazione, interverranno, tra gli altri, insieme al sindaco Papasso, alla giunta locale, e al consiglio comunale, l’assessore regionale Gianluca Gallo, i rappresentanti dell’Associazione Laghi di Sibari, della Lega Navale Italiana-sezione di Sibari, autorità civili, religiose e militari, rappresentanti del mondo dell’informazione e cittadini, tutti, invitati a partecipare.

Il Capo Ufficio Stampa – Mimmo Petroni

Ultime Notizie

L'allarme giunge dai cittadini che abitano nei pressi della famigerata discarica di contrada "Silva" e dilaga dopo un incendio che...
(fig. 1 - Alessandro di Antiochia - Venere di Milo) Perché ricorriamo alla cultura greca nei momenti in cui...
Il Comune di Frascineto, ha presentato domanda per partecipareal bando di finanziamento emanato dal Ministero dell’Interno di concerto con il...
Approvato dalla giunta comunale il “Protocollo di Intesa” tra l’Associazione EranosSybaris, l’Istituto Calabrese di Politiche Internazionali, soggetto ideatore ed attuatore...
Il sindaco di Cassano Gianni Papasso e il leader del Movimento dei diritti civili Franco Corbelli hanno avuto l’idea comune...

Please publish modules in offcanvas position.