Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Marina di Sibari. Si parla di acqua potabile

potabilizzatore (2).jpegNotizie importanti ci giungono dalla casa comunale di Cassano. Pare che finalmente ci sia uno "studio di fattibilità" per il "rifacimento dell’intera rete idrica e della rete fognante che prevede una spesa consistente, ammontante a circa 10 milioni di euro, per la quale è stata già inoltrata richiesta di finanziamento alla Regione Calabria". Ci teniamo ad evidenziare questa notizia perché é di vitale importanza per il quartiere turistico residenziale di Marina di Sibari. Ben vengano gli interventi al potabilizzatore che, ricordiamo, oltre ai 500mila Euro spesi dalle amministrazioni a guida Papasso, altrettanti più o meno ne sono stati spesi nelle amministrazioni precedenti, ma anche se più volte è stato detto che l'acqua è potabile all'uscita dagli impianti di potabilizzazione, nelle case questo non avviene per lo stato miserabile delle condutture. Cose dette, trite e ritrite negli ultimi 30 anni almeno. Ci fa oltremodo piacere che finalmente si inizi a parlare di nuova rete idrica. E' il discorso che i cittadini di Marina di Sibari volevano sentire da sempre. La cosa non può non farci piacere ma pensiamo che forse (il forse non é casuale) si potrebbe allacciare la futura nuova rete alle condutture che portano l'acqua dalla montagna, evitando così gli alti costi di potabilizzazione ed avere la stessa acqua distribuita nel resto del territorio comunale. E' un'utopia? Pensiamo che non sarebbe male farci un pensierino. Per il momento prendiamo nota con piacere di quanto l'A.C. sta elaborando. (La redazione)

 

COMUNICATO STAMPA

Ha avuto luogo nel Palazzo di Città di Cassano All’Ionio un incontro tra il sindaco Gianni Papasso, presenti anche gli assessori Leonardo Sposato e Annamaria Bianchi e la consulente tecnica dello staff, Paola Grosso, con l’ingegnere Maurizio Gimigliano, che dal 2017 oltre a essere consulente dell’amministrazione comunale per i lavori sull’impianto di potabilizzazione e reti di Marina di Sibari, è stato incaricato di redigere anche il Piano di autocontrollo dell’acquedotto comunale.

L’iniziativa è servita per fare il punto sui lavori eseguiti sull’impianto di potabilizzatore e sulla rete idrica. Entro la fine del mese di marzo, è stato comunicato, saranno completati i lavori a Marina di Sibari che prevedono l’ampliamento dell’impianto di potabilizzazione, portando la produzione di acqua potabilizzata a 180 metri cubi l’ora, che tradotti in litri fanno due milioni di litri al giorno. Nel corso del confronto, è stato ribadito a chiare note che già dallo scorso mese di agosto, all’uscita dell’impianto di potabilizzazione “l’acqua è assolutamente potabile”. Sono stati, inoltre, effettuati interventi di pulizia sulla rete idrica, purtroppo, vecchia e fatiscente e la realizzazione di venti scarichi per favorire una manutenzione più accurata. La rete idrica, è stato riferito, entro la fine del mese in corso sarà disinfettata e sanificata in maniera tale da garantire l’eliminazione di qualsiasi inquinamento batterico presente all’interno della stessa. Altre informazioni emerse dall’incontro: Entro la prossima estate, a ulteriore supporto del servizio idrico destinato agli abitanti del sito turistico, sarà realizzata una ulteriore vasca di accumulo di 250 metri cubi che consentirà di affrontare meglio i momenti di punta all’interno del villaggio.

Per gli ultimi interventi eseguiti riguardanti la potabilizzazione dell’acqua a Marina di Sibari, l’amministrazione guidata dal sindaco Papasso, ha investito circa 200 mila euro che sommati al primo intervento datato 2017, sempre per lo stesso impianto, lievitano complessivamente a 500 mila euro circa. Il sindaco Papasso, ha colto l’occasione per informare che per la “Città del Mare” è stato redatto uno Studio di Fattibilità che dovrà interessare il rifacimento dell’intera rete idrica e della rete fognante che prevede una spesa consistente, ammontante a circa 10 milioni di euro, per il quale è stata già inoltrata richiesta di finanziamento alla Regione Calabria. L’amministrazione comunale, ha aggiunto, nel frattempo sta lavorando anche su altri fronti sovraregionali, per attingere i necessari finanziamenti. Il primo cittadino ha tenuto, inoltre, a sottolineare, che nonostante le difficoltà del periodo, dovute all’emergenza da Coronavirus, l’amministrazione locale non ha mai smesso di operare per garantire condizioni igienico sanitarie qualificate a Marina di Sibari, che partono, in primis dalla sanificazione delle reti e dalla potabilizzazione del prezioso liquido per garantire all’utenza, acqua con le dovute proprietà organolettiche. Tutto ciò, ha tenuto a sottolineare Gianni Papasso, testimonia, ove ve ne fosse necessità, e a memoria per coloro che magari lo abbiano dimenticato, che a novembre del 2019, l’amministrazione ereditò un villaggio sporco e abbandonato, invaso da erbacce e detriti, con decine di rotture sulla rete che abbiamo risanato e sistemate, prova ulteriore che l’impegno incessante dell’amministrazione comunale per l’importante località turistica del litorale cassanese è sempre alto. Dopo avere ricordato che nel 2012 l’amministrazione comunale realizzò la condotta di acqua potabile a servizio dei centri commerciali e che nella scorsa estate, per alleviare i disagi, venne realizzata anche una ulteriore condotta idrica per assicurare la fornitura del prezioso liquidi anche alle residenze sovrastanti i centri commerciali, il sindaco ha concluso, affermando con soddisfazione che dopo un quarantennio, all’uscita dell’impianto di potabilizzazione di Marina di Sibari, “l’acqua è potabile”.

Lì, 04.03.2021           Il Capo Ufficio Stampa – Mimmo Petroni

Ultime Notizie

"Le previsioni presenti in questo sito non vogliono istigare al gioco del lotto, chi lo fa si assume tutte le responsabilità...
Il 14 ottobre scorso il noto giornale online "Iacchité" che ha sede in Cosenza, ha pubblicato un articolo contenente pesanti...
Il 10 ottobre nella Basilica di San Pietro in Roma, il Santo Padre Francesco ha celebrato la Santa Messa per...
Al Salone del Libro di Torino, Cassano è presente con l'editore Giovanni Spedicati titolare de "La Mongolfiera". Spulciando tra gli...
Nella nostra rubrichetta di musica oggi ci occupiamo di un personaggio del XX sec. che ha influenzato il pensiero filosofico...

Please publish modules in offcanvas position.