Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Ragazzi di Lauropoli PRIMI in un concorso nazionale di robotica

scuola media lauropoli robot.jpgFra le tante notizie che giungono in redazione, spesso riguardanti strombazzate della piccola politica locale, siamo lietissimi di comunicarne una ai nostri seguaci del web che ci fa allargare il cuore e accende una luce di speranza per il nostro territorio. Giovanissimi studenti del nostro comune, di Lauropoli per l’esatezza, che si affermano a livello nazionale in una competizione afferente la robotica non è cosa di tutti i giorni, siamo fieri di questi giovani e ringraziamo gli insegnanti che hanno saputo indirizzarli e seguirli in questa bella avventura. (La redazione)

I robot sono ormai in mezzo a noi, i nostri ragazzi li usano benissimo. Lo conferma il prestigioso risultato ottenuto dagli alunni della scuola secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo “Troccoli” di Lauropoli, Cassano Ionio. Venerdì 14 maggio i ragazzi lauropoletani si sono classificati primi nel campionato nazionale di robotica. “Robocop Junior 2021 Academy Italia” è la rete di scuole territoriali di robotica educativa, promossa dal ministero dell’Istruzione. Sapientemente guidati dalla professoressa di Tecnologia, Teresa Berardi, che ha seguito con passione i ragazzi in tutte le fasi preparatorie, gli alunni Gioele Falbo, Igor Gabriele, Martin Rugiano, Angelo Ferraro, Liborio Perri e Cristian Minervini hanno raggiunto il podio più alto nella gara che quest’anno ha avuto il proprio asse organizzativo presso l’I.I.S. di Pescara e si è svolta all'interno del progetto Digital Challenges, previsto dal Piano Nazionale Scuola Digitale sulle metodologie didattiche innovative. Viva soddisfazione è stata espressa dalla preside della scuola di Lauropoli, Maria Lucia Giordano, che ha sottolineato l’impegno e la dedizione degli alunni. La professoressa Berardi, sin dal principio del percorso che ha portato alla partecipazione alla gara, ha notato la grande genialità e la predisposizione all’utilizzo delle nuove tecnologie, che i ragazzi hanno manifestato nell’approccio alle strumentazioni e ai linguaggi dedicati all’automazione. La robotica è una disciplina di studio che affianca le materie tradizionali e permette attività di laboratorio multidisciplinari, comprendenti scienze, matematica, biologia, fisica, informatica e linguistica. In virtù di questo ennesimo e importante risultato conseguito, la scuola “Troccoli” conferma l’attitudine alle metodologie didattiche sperimentali e artistiche sia nell’insegnamento delle materie umanistiche che in quelle scientifiche. Un ringraziamento particolare al Prof. D'AGOSTINO dell'Istituto D’Istruzione Secondaria Superiore Erodoto di Thurii - Cassano I. perché è grazie a lui che è stato possibile formalizzare un Accordo di Rete tra le scuole del territorio.

ISTITUTO COMPRENSIVO TROCCOLI

LAUROPOLI, CASSANO ALLO IONIO (CS)

Ultime Notizie

Conosco Angelica da quando era una bimbetta di pochi anni che zampettava sulla stessa spiaggia pietrosa che frequento da sempre.
Quante chiese in stato di abbandono, alcune sconsacrate, potrebbero essere utilizzate anche dalle nostre parti quali splendidi "cofanetti" in cui...
(Villa Comunale di Cassano negli anni '50 e oggi) La domanda è semplice ma la risposta è tra le più...
Florovivaismo: pubblicato il bando regionale per sostenere il settore A disposizione nuove risorse finanziarie per oltre 800.000 euro L’Assessore Gallo: «Misura pensata...
In attesa della visita alla mostra su Frida Kahlo (nella foto a lato), che si terrà il giorno sabato 11...

Please publish modules in offcanvas position.