Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Castrovillari vuole Facciolla e Cassano?

lopolito.jpgIeri pomeriggio, 11 dicembre, il Consiglio comunale di Castrovillari ha votato all’unanimità la proposta del Sindaco, Domenico Lo Polito (nella foto), per inviare una richiesta alle autorità competenti onde far restare a capo della Procura di Castrovillari il dott. Eugenio Facciolla, che recentemente, è stato trasferito ad altra sede, affinché continui il lavoro finora portato brillantemente avanti a tutela della legalità e della sicurezza del territorio di competenza.
Si tratta di una decisione importante di cui potranno tener conto il Consiglio Superiore della Magistratura ed il Ministro della Giustizia ai quali verrà inoltrata la formale richiesta, nella speranza che i due organismi, nel rispetto della loro autonomia, possano rivedere la decisione di trasferimento.
Nella mozione, che ribadiamo è stata votata all’unanimità, si fa riferimento “all’apprezzata opera diuturna svolta dalla Procura sul Territorio a salvaguardia della giustizia, contro la criminalità organizzata, i reati contro il patrimonio , sino alla salvaguardia ambientale ed al corretto espletamento delle funzioni amministrative nei vari enti pubblici…per non parlare della tempestività in diverse importanti operazioni come quella denominata “Nerone”, fondamentale per la tranquillità delle genti di quest’area e funzionale ad una migliore sviluppo della fiducia nelle istituzioni.
Propria questa ha continuamente bisogno di essere suscitata, resa, accompagnata e salvaguardata nelle comunità dove, purtroppo, scema visibilmente e diffusamente a più livelli per una serie di fattori che uomini ed organismi preposti, però, con il loro operato possono arrestare.”

Eugenio Facciolla.jpgUna decisione, quella del Consiglio Comunale di Castrovillari, che riflette l’apprezzamento per il diuturno impegno del dott. Facciolla (nella foto) nel suo lavoro, volto a far risplendere, laddove stava per spegnersi, la fiaccola della giustizia e della legalità, parole di cui molto spesso si riempiono la bocca politicanti di mezza tacca storpiandone il valore ed il significato più intrinseco.

Non possiamo che plaudire all’iniziativa del sindaco di Castrovillari e ci auguriamo che altri sindaci dell’area Pollino-Sibaritide seguano il suo esempio, in primis quello di Cassano, comune limitrofo alla città di Castrovillari, che per certi aspetti vive il comune disagio della pesante presenza di pericolose realtà delinquenziali, spesso messe alle strette dal Procuratore Facciolla con l'ausilio delle forze dell'ordine presenti sul territorio.

A.M.Cavallaro

Ultime Notizie

Per Sabato 25 gennaio presso i locali della Biblioteca Diocesana di Rossano (Centro Storico) siamo stati invitati alla presentazione della...
Sulla manifestazione di Catanzaro a sostegno del procuratore Nicola Gratteri Noi siamo il nostro futuro. Quante volte abbiamo visto i nostri...
In questi giorni ho inviato una pec alla Regione Calabria, alla Provincia di Cosenza, all’Anbi, al Consorzio di Bonifica di...
Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato della Sezione di Sibari della LEGA NAVALE COMUNICATO STAMPA 19/01/2020 Comunichiamo con grande soddisfazione che il 17...
Mercoledì 22 gennaio 2020, a Cassano all’Ionio (Cosenza), presso il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, avrà luogo la restituzione del...

Please publish modules in offcanvas position.