Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Il pilota Chiarelli pronto per la Coppa delle Regioni

Chiarelli e lo staff.jpgMesi e mesi di preparazione fisica e psicologica che approdano, finalmente e a giusta ragione, ad un importante appuntamento sportivo nazionale, tanto da fare onore all’intera comunità di Corigliano Rossano. Il concittadino Alessandro Chiarelli (nella foto al centro), pilota diversamente abile di go-kart, come si ricorderà, è stato infatti selezionato dall’Automobile Club d’Italia ACI-CSAI per partecipare alla Coppa delle Regioni 2018. A tale appuntamento prenderanno parte solo 6 calabresi, e Chiarelli è uno di questi, scelto direttamente dal capitano della squadra, Maurizio Virelli, nominato dal delegato Puglia-Calabria, Giuseppe De Carlo.

L’importante sfida della Coppa delle Regioni avrà luogo a Viterbo l’1 e il 2 dicembre prossimi, ma il Nostro è in partenza già in queste ore per le necessarie ed ineludibili prove.

Il Campionato Italiano per Squadre Regionali in programma a Viterbo, che torna a grande richiesta dopo una lunga assenza e che vedrà al via i migliori piloti classificati dei Campionati Regionali 2018, riguarderà le categorie 60 Mini, KZ2, KZ3 Junior, KZ3 Under, KZ3 Over. Chiarelli giunge a tale fatidica data grazie all’impegno profuso unitamente al suo competente e affiatato staff, in primis di due grandi professionisti: il dott. Marco Marchianò, dietologo e nutrizionista, e il personal trainer del Centro Fitness e StreetWork di Corigliano Scalo.

Alessandro Chiarelli, con tale significativa designazione e relativa partecipazione, si vede dunque riconoscere a livello nazionale l’impegno profuso in prima linea; impegno che lo ha visto in tutti questi anni conseguire con determinazione importanti affermazioni sui circuiti calabresi e di tutta Italia. Questa sua presenza alla Coppa delle Regioni il campione coriglianese la dedica al suo “maestro” Riccardo Sicilia, scomparso prematuramente e improvvisamente di recente, che è stato un punto di riferimento umano prim’ancora che sportivo per Alessandro e che lui, pertanto, non potrà mai dimenticare.

La passione per il go-kart di Chiarelli si è così tramutata nel tempo in un’occasione di rilancio e valorizzazione delle sue condizioni psico-fisiche, facendone un campione non solo nel mondo dello sport ma anche e soprattutto nella vita, insegnando a se stesso e agli altri che la disabilità può costituire un’opportunità per emozionare e trionfare. Naturalmente, seguiremo anche questa esperienza facendo il tifo per Alessandro e rendendo edotta la cittadinanza dei risultati conseguiti.

Fabio Pistoia

Ultime Notizie

“Prendersi cura: una risposta alla domanda di sollievo”. Sarà il filo conduttore in occasione della XXI Giornata Mondiale Nazionale del...
(foto: il magnifico organo a canne della Basilica di San Giuliano a Castrovillari) E' con questo titolo che è stato...
Della problematica dei bambini con potenzialità cognitive superiori alla media, dovevamo occuparci qualche tempo fa, poi un po' per la...
"Al sig. Sindaco della benemerenza, “Per il servizio reso alla Città di Cassano all’Ionio ed alla sua comunità; per aver promosso...
Ho ricevuto per email da un'amica americana il messaggio che segue con l'annessa fotografia. Forse qualcuno ha già sentito o...

Please publish modules in offcanvas position.