Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Ancora due concerti a Roseto C.S. nell'Antico Granaio

EUTERPE CHAMBER MUSIC (1).jpgDopo i 3 concerti di Venerdì 8 e di sabato 9 Luglio, continua la kermesse musicale a Roseto Capo Spulico organizzata da AMA Calabria con la collaborazione dell’Associazione Musicale Gustav Mahler di Trebisacce e realizzata con il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Calabria nell’ambito del progetto "Calabria Magnifica" volta ad arricchire l’offerta turistica del territorio. Ecco il programma dei due concerti di domani Lunedì 11 Luglio.

Concerto dell’Euterpe Chamber Music

all’antico granaio di Roseto Capo Spulico

Roseto Capo Spulico – Lunedì 11 luglio presso l’antico granaio di Roseto Capo Spulico avrà luogo con inizio alle ore 18,00 un concerto dell’Euterpe Chamber Music

Il trio EUTERPE CHAMBER MUSIC nasce nel 2018 nella classe di Musica da Camera del Conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza sotto la guida del M° Luca Bruno. Si tratta di una formazione interessante, inusuale, che fonde insieme al pianoforte due strumenti a fiato dal timbro diverso, il suono brillante dell’oboe accostato al suono dolce del clarinetto.

Le componenti del trio, sono unite da un forte legame di amicizia e ciò ha anche contribuito alla crescita musicale del gruppo. Hanno partecipato a diversi concorsi musicali, nella sezione musica da camera, classificandosi sempre nei primi posti. Tra i concorsi sostenuti ricordiamo il "3° Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale della Sibaritide Città di Corigliano-Rossano" ottenendo un "Primo Premio Assoluto" con punteggio 98/100 ed il "Premio Speciale Ensemble", il XVII Concorso Internazionale “Giovani musicisti” città di Paola aggiudicandosi il secondo premio con punteggio di 94/100 e il 10° Concorso Nazionale “Luciano Luciani” ottenendo il terzo premio con punteggio di 85/100.

Tra i concerti svolti vanno menzionati il concerto presso l’aula magna del Conservatorio di Musica di Cosenza e quello presso il Museo dei Brettii e degli Enotri sempre a Cosenza.

Hanno partecipato anche a manifestazioni culturali tra le quali rammentiamo l'inaugurazione della mostra "Il giardino delle rotelle mancanti" presso il museo di Paleontologia dell'Università della Calabria Unical, l'esibizione al "Wineart festival" presso il Castello Svevo di Cosenza. Il trio esegue sia repertorio originale che trascrizioni adattate a questa particolare formazione.

Il trio è così composto: Alessandra Marsico, clarinettista, classe 1996, di Roggiano Gravina (CS), ha conseguito il Diploma Accademico di II livello presso il Conservatorio di Musica di Cosenza sotto la guida del M° Giorgio Feroleto. Simona Fontana, oboista, classe 1995, di San Giorgio Albanese, ha conseguito il Diploma Accademico di II livello presso il Conservatorio di Musica di Cosenza sotto la guida del M° Mario Spinelli. Elvira Roberta Gaetani, pianista, classe 1996, di Cassano allo Ionio, ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello presso il Conservatorio di Musica di Cosenza sotto la guida del M° Angelo Guido. Il programma è di grande interesse prevede il Trio per pianoforte, oboe e clarinetto in Si minore op. 27 di Edouard Destenay, la Fantasia su “La sonnambula” di Bellini op. 20 di Hyacinthe Eléonore Klosé e il
Duo Buffo di Due gatti (trascrizione per pianoforte, oboe e clarinetto) di Gioacchino Rossini.

Recital del pianista Davide Cerullo

Davide Cerullo.jpgRoseto Capo Spulico – Lunedì 11 luglio presso l’antico granaio di Roseto Capo Spulico avrà luogo con inizio alle ore 21,00 un recital del pianista Davide Cerullo organizzato da AMA Calabria con la collaborazione dell’Associazione Musicale Gustav Mahler di Trebisacce. La manifestazione si realizza con il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Calabria nell’ambito del progetto Calabria Magnifica volta ad arricchire l’offerta turistica del territorio.

Davide Cerullo, nato a Soverato il 20/05/1997, figlio d'arte inizia lo studio sotto la guida del padre all'età di 5 anni dimostrando spiccate qualità artistiche già in età precoce. L'incontro con la scuola pianistica del M° Antonio Consales lo fa approdare al Conservatorio "Stanislao Giacomantonio" dove ben presto consegue il diploma accademico di I livello in pianoforte con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore. Giovanissimo partecipa a numerosi concorsi nazionali ed internazionali aggiudicandosi sempre il primo premio, tra questi il concorso internazionale "L. S. D'Agata" di Acireale, il concorso "G. Mahler" di Trebisacce, il concorso internazionale "Ars Musicae" di Gioiosa Ionica, il concorso internazionale "Orfeo Stillo" di Paola. Arricchisce costantemente la sua preparazione seguendo regolarmente master classes con concertisti e didatti di fama internazionale tra i quali Cristiano Burato, Antonio Pompa-Baldi, Alexander Hintchev, Michail Arkadev ed altri ancora. Ha suonato come solista il concerto per pianoforte e orchestra di Skrjabin op. 20 in FA diesis minore con l'orchestra sinfonica del Conservatorio di Cosenza nella produzione sinfonica 2022 per il ciclo "I grandi anniversari, progetto dedicato al compositore in occasione del 150° anniversario della nascita. Si è esibito in recital solistici ospite di importanti festivals ed istituzioni concertistiche italiane tra cui il PianoLab festival di Martina Franca, il Cosenza Piano Fest a Villa Rendano, la notte dei musei presso la galleria nazionale di Cosenza, la festa della musica (2018), gli incontri musicali mediterranei presso il museo Pitagora di Crotone, Festival delle Serre di Cerisano, Estate musicale di Castrolibero ed altri ancora. È stato selezionato quale International Young Talent Artist della Piano World Academy in seno alla quale è stato invitato a partecipare ad una Master Class ed a tenere un recital solistico presso il Tchaikovsky Institute di Yerevan in Armenia.

Il programma è dedicato alle Sonata per pianoforte n. 32 in do minore, op. 111 di Ludwig van Beethoven e alla Sonata n. 2 op. 36 in Si bemolle minore (rev. 1931) di Sergej Vasil’evič Rachmaninov.

AMA Calabria per piede email.png

 

Ultime Notizie

Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 12,49-53 In quel tempo Gesù disse: «49Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto...
Racconto semiserio di una storia molto triste descritta nel solito stile simpaticamente aggressivo della prof.ssa Mariangela Vaglio. Lucrezia, matrona romana,...
Nell’ambito degli eventi estivi, organizzati dall’Amministrazione Comunale di Frascineto, il Museo delle Icone e della Tradizione Bizantina, ospita fino al...
"Calabria, la lista Mastella-Noi Di Centro-Europeisti è quasi pronta. Ecco i primi nomi: Per gli uninominali della Camera molto probabilmente correranno...
"Le previsioni presenti in questo sito non vogliono istigare al gioco del lotto, chi lo fa si assume tutte le responsabilità...

Please publish modules in offcanvas position.