Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Trebisacce, Sala Mahler. Concerto del Duo Sarubbi - Bosa

Duo Ivana Sarubbi – Andrea Bosa.jpegSabato 12 novembre presso la sala Maher di Trebisacce avrà luogo con inizio alle ore 19,00 un concerto del Duo composto dalla violinista Ivana Sarubbi e dal pianista Andrea Bosa.

La manifestazione, promossa da AMA Calabria con la collaborazione dell’Associazione Musicale Gustav Mahler di Trebisacce, è realizzata con il sostegno del Ministero della Cultura.

Ivana Sarubbi ha intrapreso lo studio del violino all’età di 10 anni e conseguito il diploma accademico di primo livello nel 2016 con 110/110 e il diploma accademico di secondo livello nel 2018 con 110/110 e lode presso il conservatorio di musica “S. Giacomantonio” sotto la guida del maestro Héloïse Geoghegan. Ha frequentato diversi corsi di perfezionamento sia di strumento che di musica da camera, tenuti dai maestri Marco Misciagna, Titus Flueras, Francesco Manara, Massimo Polidori, Sergei Nesterov. Ha preso parte a numerosi concorsi sia di strumento che di musica da camera, tra cui: XIII concorso Giovani Musicisti città di Paola, 2015 (2° premio); concorso musicale premio “R. Schumann”, 2016 (1° premio sezione musica da camera); concorso internazionale di musica MusicAzioni, 2017 (1° premio sezione solisti, 1° premio assoluto sezione musica da camera). Significative le esperienze come professore d’orchestra con numerose compagni tra cui la Giovanile Italiana, Sinfonica Calabrese; Grieg Chamber Orchestra, Orchestra Roma Tre. Ha studiato passi orchestrali presso l’Accademia di musica di Pinerolo col maestro Alessandro Milani nell’anno accademico 2018/2019 e preso parte al percorso formativo professionalizzante Professione Orchestra anno 2019 sempre col maestro Milani. Ha consolidato il repertorio solistico presso l’Accademia MusicArte di Rende (CS) col maestro Mauro Tortorelli e attualmente è seguita dal maestro Stefano Pagliani. Insegna violino presso l’accademia di musica “G. Mahler” di Trebisacce.

Andrea Bosa si diploma nel 2009 presso il Conservatorio di Cosenza sotto la guida del M° Ettore Ferrigno. Successivamente nello stesso Conservatorio consegue anche la laurea in Didattica della Musica e la laurea di II livello in Pianoforte a indirizzo solistico con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore.

Si perfeziona con diversi maestri quali Carlo Bruno, Franco Medori, Michele Campanella, Cristiano Burato, Boris Petrushanskij, Bruno Canino, Edith Murano, Michele Marvulli, Sergio Perticaroli, Riccardo Cecchetti. Nel 2011 studia la prassi esecutiva del periodo classico su strumento d'epoca (fortepiano) con la docente Stefania Neonato. Nel 2015 frequenta la prestigiosa accademia estiva dell'Università Mozarteum a Salisburgo studiando con i Maestri Andreas Frolich (repertorio solistico) e Wolfgang Holzmair – Matti Hirvonen (Musica vocale da Camera). Nel 2008 debutta come solista nella Stagione del suo Conservatorio e nel 2011 esegue da solista il Terzo Concerto di Beethoven con l'orchestra presso il Teatro Rendano di Cosenza.

Premiato in diversi concorsi pianistici e cameristici tiene regolarmente concerti in numerosi festival e stagioni nazionali e internazionali come il Festival UrtiCanti di Bari, il festival di Musica da Camera Concerti al Castello (Friuli Venezia Giulia – Slovenia), Gaulitana Festival (Malta). All'attività di musicista affianca quella di arrangiatore e trascrittore per diverse formazioni musicali, a scopo didattico e non. Trascrizioni per pianoforte a 4 mani sono recentemente state eseguite in Italia e all'estero. Dal 2019 suona stabilmente in duo con il clarinettista Gaetano Falzarano. Assai interessante il programma che prevede l’interpretazione della Sonata K 296 in do maggiore di Wolfgang Amadeus Mozart, della Sonata op. 105 in la minore di Robert Schumann e dei 5 pezzi per violino e pianoforte P 062 di Ottorino Respighi.

Per approfondimenti cliccare quì

L’Ufficio Stampa AMA Calabria

Ultime Notizie

“Ennesimo capolavoro del centrodestra in Calabria. Dopo il dietrofront sul consigliere supplente, quello sull’ “epocale” finanziamento della ss106, a distanza...
Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 3,1-121In quei giorni venne Giovanni il Battista e predicava nel deserto della Giudea 2dicendo:...
Si è concluso con una sentenza di assoluzione con la formula “perché il fatto non sussiste” il procedimento penale a...
Rinviato lo scorso mese di novembre a causa delle avverse condizioni atmosferiche, è in programma domenica 4 dicembre, presso la...
Toccare i reperti dell’antica Sybaris per superare i limiti percettivi imposti dalle disabilità e viaggiare nella storia esplorando il mondo...

Please publish modules in offcanvas position.