Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Schiavonea: Commercianti protestano

Viale Salerno.jpgEstate, commercianti sul piede di guerra: “Stop all’ambulantato su viale Salerno, rischi di carattere igienico-sanitario”

 “In questa lunga e intensa stagione estiva, ben organizzata e strutturata a livello turistico, sono molti gli eventi che stanno già andando in scena. Anzitutto quelli promossi dagli ambulanti su viale Salerno a Schiavonea. Vicoli profumati e bancarelle di pesce per strada sono un percorso obbligatorio per cittadini e turisti, soprattutto nelle ore mattutine”.

È dal tono semi-ironico sin dall’inizio l’amaro sfogo portato all’attenzione della collettività coriglianese da un gruppo di operatori commerciali del territorio, al fine di esprimere tutto il loro malcontento, anzitutto nei confronti del Comune, per come vanno le cose in viale Salerno, nel cuore del locale borgo marinaro. In una nota diffusa dal giornalista Fabio Pistoia, i titolari di alcune attività commerciali pongono in evidenza rischi e problematiche del fenomeno dell’ambulantato alla vigilia della nuova stagione estiva.

“Quali le garanzie all’acquisto per strada e quale il rispetto delle norme vigenti in materia di etichettatura, mantenimento e vendita del pesce, che viene offerto ai bordi delle strade e nel bel mezzo del traffico automobilistico? Senza dimenticare, poi, verdura e frutta sempre fresca, rigorosamente in vendita nei cofani delle automobili! La stagione estiva si avvia al suo esordio – dichiarano gli esercenti commerciali promotori dell’accorato appello – e le preposte istituzioni a ciascun livello non possono ignorare i seri rischi igienico-sanitari per la popolazione che tutti possiamo immaginare e l’assenza di alcuna forma di tutela per chi, come noi, paga le tasse e rispetta quotidianamente le norme vigenti. Con l’alimentazione e la calura estiva non si scherza!”.

Ultime Notizie

Gli Attivisti in MoVimento di Rocca Imperiale hanno presentato presso il comune di Rocca Imperiale una petizione popolare con richiesta...
Ci stiamo avviando, anche se lentamente, alla vera parità di genere. L'ultimo segnale? Nel prossimo film di James Bond il noto...
All'inizio della nostra storia, anche se sembra buffo, ci sono due ragazzini, orfani e piuttosto spaventati. Si chiamano Benedetto e...
Abate (M5S Senato – Commissione Agricoltura): «Novità e fondi dal Governo del Cambiamento per l’Alto Jonio e in particolare per...
A Cassano ci si accapiglia per la proposta del presule di spostare di qualche ora l'orario della tradizionale Processione del...

Please publish modules in offcanvas position.