Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Laghi di Sibari: Novità per la promozione del centro nutico

laghi firma convenzione.JPGInsieme per lo sviluppo della nautica in Calabria e nel Mediterraneo - Il porto turistico sibarita rivendica la propria naturale vocazione ed ottiene d’essere il fulcro delle attività che nasceranno dal protocollo d’intesa siglato in mattinata tra l’associazione “Laghi di Sibari”, rappresentata dal suo presidente Luigi Guaragna; l’istituto d’istruzione superiore “Green-Falcone-Borsellino” di Corigliano-Rossano, in persona del dirigente scolastico Alfonso Costanza; la Società Nazionale di Salvamento (sezione Ionio cosentino), guidata da Vincenzo Farina, e la sezione sibarita della Lega Navale Italiana, presieduta da Aldo Lione. Al centro dell’atto, l’accordo per fare dei Laghi lo scenario di una serie di iniziative in ambito marittimo. Un lungo elenco, nel quale spiccano – tra i tanti punti - la promozione dei corsi di bagnino di salvataggio; azioni di tutela del patrimonio costiero e marino; l’educazione alla sicurezza in mare; la formazione di istruttori di canottaggio, canoa e vela; l’organizzazione di corsi professionali di salvataggio; la preparazione al conseguimento delle patenti nautiche. «Le sinergie che abbiamo modellato negli ultimi tempi per giungere alla rinascita dei Laghi – afferma Guaragna – iniziano ad acquisire concretezza in un sistema di rete ben definito: dopo l’accordo con la Lega Navale Italiana, che ha dato buoni frutti sul fronte dei rapporti istituzionali in riferimento alle misure da adottare per giungere al ripristino della navigabilità del canale Stombi, sigliamo adesso un’intesa che avrà come protagonisti la stessa Lega, la Società di Salvamento ed un istituto superiore, il “Green-Falcone-Borsellino”, che col suo indirizzo nautico costituisce un’eccellenza a livello regionale. Soggetti tutti qualificati, pronti a condividere le loro esperienze e capacità per favorire la rinascita di un polo marittimo, quello di Sibari, di primaria importanza». Per agguantare l’obiettivo, dal canto suo l’Associazione si è impegnata a mettere a disposizione specchi d’acqua e sostegno logistico, ma anche spunti progettuali in fatto di promozione turistica e culturale. «Quella che abbiamo immaginato firmando il protocollo – chiosa Guaragna – è una sfida che affronteremo insieme ai nostri nuovi compagni di viaggio. Proprio per questo siamo fiduciosi e già nei prossimi giorni, dopo una prima fase di confronto, formalizzeremo i nostri primi passi».

Intanto, Domenica 17 Marzo le darsene dei Laghi si apriranno a decine di atleti provenienti da tutta la Calabria, impegnati nel campionato regionale open di canoa kayak sui 2.000 metri in K1 e K2. Appuntamento alle 10. Ad organizzare la manifestazione, l’associazione “Laghi di Sibari”, la Federazione italiana di canoa kayak ed il “Canoa kayak club” di Reggio Calabria. Hanno concesso il proprio patrocinio la Regione Calabria, la Provincia di Cosenza, il Comune di Cassano e la Lega Navale Italiana.

Associazione Laghi di Sibari

Ufficio di Presidenza

Info: 0981 79193

Ultime Notizie

Domenica 2 giugno avrà luogo la quinta edizione del Ballo delle Debuttanti Calabria in una cornice da sogno, l’Hotel Parco...
Stamattina, dopo aver, come di solito acceso il PC, l'occhio è caduto inevitabilmente sulla data di oggi "24 MAGGIO", e...
Da parecchi mesi ormai la struttura ricettiva con annessa ristorazione delle Terme Sibarite di Cassano Ionio è chiusa al pubblico.
In occasione della manifestazione con il Vice Premier Luigi Di Maio, indetta nella giornata di ieri presso il Teatro Italia...
(fig. 1) Da pochi giorni si è tenuta a Vienna presso la Dorotheum una importante seduta d’asta, nel corso della...

Please publish modules in offcanvas position.