Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Cassano. 3 Progetti di messa in sicurezza

Cassano_grotte.jpgL’amministrazione comunale candida tre proposte progettuali da finanziare per interventi su altrettante opere pubbliche in tema di messa in sicurezza di strutture e territorio per 2 Milioni e 500 Mila Euro.

La giunta comunale della Città di Cassano All’Ionio, riunitasi sotto la presidenza del sindaco Gianni Papasso, ha discusso e approvato, tra l’altro, di aderire  all’iniziativa   prevista   dall’avviso   pubblico   per   la   presentazione   di   proposte progettuali relative alla realizzazione di interventi di messa in sicurezza degli edifici e del territorio di cui all’art. 1, comma 139 della Legge 145 del 30.12.2018. Secondo quanto previsto dalla norma in materia, gli enti interessati devono comunicare le richieste di contributo al Ministero   dell'Interno entro il termine perentorio   del   15   settembre   dell'esercizio   precedente   all'anno   di   riferimento   del   contributo. Si tratta, in particolare, con particolare di alcune opere inserite nel piano Triennale LL.PP. 2020/2022 per l’annualità 2021, come la “Messa in sicurezza del centro abitato – Piazzetta Diaz, per € 600 mila; la “Messa in sicurezza del territorio – Località Grotte di Sant’Angelo” per € 950 mila; e la “Messa in sicurezza del territorio urbano – Centro abitato – Vallone del Corvo, per € 950 mila. Nel deliberato, si assume impegno a predisporre gli interventi, a verificarne la fattibilità, controllarne l’efficacia, correggerne l’impianto nel costruttivo dialogo con la comunità di riferimento e a garantire la sostenibilità complessiva degli interventi nel rispetto degli obiettivi dell’Agenda 2030. L’Ufficio Tecnico Comunale è stato incaricato per procedere alla predisposizione di tutti gli atti necessari e consequenziali per l’adesione alla iniziativa ivi compreso l’eventuale affidamento di incarico a professionista esterno, risultando necessario procedere con urgenza. Il Geometra Antonio Iannicelli è stato nominato RUP. L’atto deliberativo, dichiarato immediatamente esecutivo, è stato trasmesso per quanto di competenza e per gli adempimenti conseguenziali al Responsabile dell’Area Tecnica dell’Ente Locale.

                                           Il Capo Ufficio Stampa – Mimmo Petroni

Ultime Notizie

Da 106 anni la Chiesa celebra la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato. Il tema scelto dal Santo Padre...
L’altro giorno sono salito alla zona detta “Bastione” nella parte antica di Trebisacce, quella bella, quella ricca di un’umanità che...
(Foto: L'attuale dirigente dell'Istit. J. Guenot, dott.ssa Vita Lentini) Abbiamo assistito nei giorni scorsi a ”Botte e risposte” sulla...
QUESTA SERA 19/09 vi ho regalato una doppia vincita GRATIS al secondo colpo sulla ruota di Palermo con 26...
Ditemi quel che volete, ma a me le poesie del carissimo amico di vecchia data Luigi Visciglia, coriglianese DOC, mi...

Please publish modules in offcanvas position.