Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Cassano. Il consigliere di minoranza Praino chiarisce

Cassano Aula ConsiliareRiceviamo e pubblichiamo il seguente Comunicato Stampa:

Il sottoscritto Praino Giuseppe Leonardo in qualità di consigliere comunale aderente al gruppo Uniti per Unire tiene a fare alcune precisazioni in merito al Consiglio comunale svoltosi in data 24.11.2020.

Tengo a ribadire che la nomina dei componenti delle commissioni giudicatrice dei concorsi in essere è assolutamente legittima e rispecchia quanto previsto dalla legge. La mia interpellanza non voleva ledere in alcun modo la moralità e la legalità delle commissioni composte da persone senza alcun dubbio rette e corrette, persone che conosco e stimo per la loro professionalità e competenza.

La mia interpellanza riguardava una questione di opportunità, e per tale ragione hovoluto sottolineare dinanzi al Consiglio, ed agli uffici preposti, la possibilità di prendere in considerazione anche persone esterne all’Amministrazione stessa.

Lontano da me l’idea di illazioni o ingenerare nell’opinione pubblica alcun sospetto sull’eventuale regolarità dello svolgimento dei concorsi o sulla moralità e legalità delle commissioni. Il sottoscritto non è a conoscenza di nulla,pertanto non deve riferire nulla a nessuno.

Al tempo stesso, un Consigliere comunale deve essere libero di avere e di presentare un diverso modus operandi nel compiere determinati atti amministrativi, sempre nella legalità degli atti, non deve essere censurato o accusato di strumentalizzare determinate circostanze o scelte. Purtroppo il sottoscritto crede ancora in un mondo dove possano trovare spazio opinioni ed idee differenti.

Spero di aver fugato e non ingenerato in nessuno, alcun dubbio o simile, di aver fatto chiarezza sulla mia interpellanza, che non voleva ledere o offendere in nessun modo le commissioni giudicatrici nominate.

Ultime Notizie

(fig. 1 - Eugène Delacroix -La barca di Dante) Il libero arbitrio è un concetto intrigante che mette in discussione...
Il diminutivo usato nel titolo, sta a voler sottolineare la pochezza del personaggio, che comunque, e questo veramente è preoccupante,...
Finalmente il Porto di Corigliano-Rossano assume la forma e il valore strategico che gli competono. Con immensa soddisfazione, infatti, comunico...
È fissato per domenica 17 gennaio, l’appuntamento per lo screening sul Covid-19 a Sibari. Nel piazzale della chiesa parrocchiale di...

Please publish modules in offcanvas position.