Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

I Giovani UDC chiedono le scuse di Colapesce e Dimartino

PrioliI Giovani Udc sul Video “I Mortali” di Colapesce Dimartino per Sanremo 2021: “Non accettiamo allusioni ed offese gratuite all’Udc”

Anche i Giovani dell’Udc Italia, dopo il duro comunicato del Portavoce dell’Udc Italia, Senatore Antonio Saccone, fa sapere il Coordinatore Regionale Angelo Prioli (nella foto), intervengono sul video de “I Mortali” per Sanremo 2021, in cui l’UdC viene offeso senza giustificato motivo con allusioni di cattivo gusto. I Ragazzi dell’Udc, impegnati in questi mesi in un percorso di Formazione Politica Online, che si sono confrontati finora con personaggi di spessore quali gli ex Ministri Rocco Buttiglione e Giulio Tremonti, il noto giornalista Davide Giacalone e tanti importanti Docenti Universitari, chiedono le scuse pubbliche del duo Siciliano, invitando Colapesce e Dimartino a intervenire in uno dei prossimi appuntamenti della Scuola di Formazione Politica dell’Udc Italia per conoscere la nuova realtà costruita dai Giovani Udc.

“Ci riteniamo offesi che ancora, nel 2021, vengano fatte simili allusioni, ci auguriamo che questo malinteso venga subito chiarito. La Satira Politica è una cosa, le offese gratuite sono altro. Lottiamo ogni giorno sui territori e non ci piace essere associati a certi ragionamenti ormai superati. Chiediamo delle scuse pubbliche e ne approfittiamo per invitare il duo Colapesce Dimartino alla nostra Scuola di Formazione Politica per confrontarsi con noi ragazzi e conoscere la grande realtà che, con tanti sforzi, stiamo mettendo in piedi passo dopo passo. Abbiamo vissuto negli ultimi anni un continuo tentativo di screditamento della Politica; grazie al grande lavoro del nostro Segretario Nazionale Lorenzo Cesa e del Responsabile Nazionale agli Enti Locali Decio Terrana, che hanno fortemente voluto questa Scuola di Formazione Politica, noi stiamo ripartendo dalle Competenze, con l’idea di far crescere una nuova Classe Dirigente Politica che sia Seria, Colta, Preparata e Moderata. Chiediamo inoltre che sia rivalutato anche il termine “democristiano”, spesso ingenerosamente utilizzato in termini dispregiativi. La Storia ci insegna che proprio quella Classe Dirigente ha fatto grande l’Italia con serietà e grande impegno.

Ultime Notizie

Domani a Villapiana il web tour di “Giro dell’Italia: Centro Mobile di sostegno e supporto per le vittime di bullismo...
E’ da tanto che non pubblichiamo poesie. No, non siamo insensibili all’emozione provocata dalle parole, ma oggi c’è addirittura un’invasione...
(foto: nuovo tracciato in rosso, immagini ingrandite in coda alla presente nota) Ho partecipato alla presentazione dell'ipotesi di tracciato del...
La Giunta Comunale, riunitasi sotto la presidenza del sindaco Gianni Papasso, assistita dal segretario generale Ciriaco Di Talia, in ossequio...
Il re è nudo

Il re è nudo

14.04.2021
Si è sempre sostenuto che i danni maggiori per la città delle diverse sindacature Papasso, piuttosto che da ricercare nelle...

Please publish modules in offcanvas position.