Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Trebisacce. All'Istituto "Aletti" s'inizia alla grande

Piano Estate 2021.jpgCon il Piano Scuola Estate si torna alla normalità

Prima campanella per l’Istituto “Ezio Aletti” di Trebisacce, al di là del calendario regionale. Si realizza il Piano Scuola Estate 2021 e le aule della storica scuola alto jonica tornano a vivere accogliendo decine di allieve e allievi entusiasti, per la soddisfazione dei docenti impegnati e del Dirigente Scolastico, ingegnere Alfonso COSTANZA.

“Un ponte per il nuovo inizio”: è questo l’obiettivo di questi primi giorni di ritorno sui banchi. In questo modo l’Aletti accoglie i nuovi studenti, ovvero i neo iscritti al primo anno delle diverse Sezioni dello stesso Istituto. Il programma ad hoc prevede dei “Corsi di azzeramento” per i quali «sono state pianificate delle attività formative extra e preliminari finalizzate a rafforzare le competenze di base in alcune discipline quali Italiano, Inglese e Matematica».

Le lezioni del Piano in questione si tengono di mattina. Sono numerosissimi gli allievi che hanno aderito all’iniziativa. La metodologia usata dai docenti partecipanti è ovviamente differente da quella tradizionale e predilige lavori di gruppo, situazioni ludiche di apprendimento, ampie parentesi legate alla socialità e all’analisi delle questioni legate all’attualità del mondo giovanile. Il programma continuerà oltre l’inizio dell’Anno Scolastico vero e proprio, ovvero dopo il 20 settembre, estendendo le relative attività di potenziamento e rinforzo di altre classi. Il Piano ha anche il supporto dei docenti di Sostegno.

«Davvero si può dire che l’Aletti non si fermi mai - commenta il Dirigente Scolastico, ing. Alfonso Costanza-Siamo davvero entusiasti per questa iniziativa che ha riportato a scuola tanti giovani il cui sorriso ci dà forza per progettare un nuovo Anno Scolastico dedicato alle loro aspettative e al loro futuro. Il nostro Piano nasce dalla necessità di contrastare la povertà e l’emergenza educativa organizzando iniziative per l’apprendimento e la socializzazione. Pure in questa occasione lavoriamo per una scuola accogliente e inclusiva, in modo da recuperare la socialità in parte perduta da parte dei ragazzi che hanno subito più di altri gli effetti della pandemia. Ringrazio tutti i docenti che si stanno impegnando a tal pro’ e in particolare le docenti Antonella Muscetta e Mirella Franco che stanno tenendo egregiamente le fila di questa nostra ennesima scommessa».

AlettiComunicazione

Ultime Notizie

Si terrà il prossimo 20 Settembre, con inizio alle ore 17.30, presso l'oasi naturalistica del parco del Monte di Cassano...
Tullio Pironti (nella foto) uno dei più celebri editori italiani ci ha lasciati, vogliamo ricordarlo a tutti i lettori...
La Commissione elettorale comunale, riunitasi nel salone di rappresentanza del Palazzo di Città, sotto la presidenza del vice sindaco Antonino...
Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 9,30-37 30 E usciti di là, attraversavano la Galilea; e non voleva che alcuno...
"Le previsioni presenti in questo sito non vogliono istigare al gioco del lotto, chi lo fa si assume tutte le responsabilità...

Please publish modules in offcanvas position.