Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Laghi di Sibari. 10 Mio per i moli dello Stombi

laghi panoramica.jpg Il comunicato che segue inviatoci da AssoLaghi, ci lascia da un lato contenti, perché quanto promesso si sta attuando, dall'altro siamo anche un po' perplessi. Come si fa a determinare una cifra senza neanche uno straccio di idea progettuale? Intendiamoci non vogliamo fare i bastiancontrari a tutti i costi, però ci sembra quantomeno azzardato lanciare un messaggio nel quale si parla solo di SOLDI senza avere chiaro come verranno spesi. Non siamo certo noi abilitati a suggerire come utilizzare il DANARO PUBBLICO, ma ci permettiamo di pensare come qualsiasi padre di famiglia. "E' necessario rifare il bagno perché vetusto, bene vediamo come far eseguire i lavori e chiedere ad un professionista  quanto sarà la spesa da affrontare". Bene non ci pare che nel comunicato venga chiarito il da farsi e come farlo, si parla genericamente di "rifacimento dei moli del canale" e si spiattellano allegramente "DIECI MILIONI" da dare al Comune di Cassano, che almeno per il momento, non ha neanche la più pallida idea progettuale a riguardo. Pur apprezzando la buona fede della Regione, sarebbe bene magari tenere la "sommetta" a disposizione fin quando non si chiarisca, anche solo in linea di massima, il da farsi. (La redazione)

Laghi di Sibari: confermati i finanziamenti per il rifacimento dei moli del canale.  Dalla Regione Calabria quasi dieci milioni al Comune di Cassano I.

Definito e approvato anche lo schema di convenzione di finanziamento

Non si torna indietro. Confermando gli impegni assunti nel corso del 2020 e del 2021, la Regione Calabria ha approvato lo schema di convenzione di finanziamento con il quale saranno trasferiti, in favore del Comune di Cassano Ionio, 9.680.000 euro destinati a sostenere i lavori di manutenzione straordinaria dei moli del canale Stombi, il braccio d’acqua che unisce al mare aperto le darsene dei Laghi di Sibari, uno dei principali porti turistici calabresi e dell’intera area mediterranea.

Luigi Guaragna 2.jpegIl provvedimento, racchiuso in un decreto pubblicato il 29 Dicembre 2021, viene salutato con soddisfazione dal presidente dell’Associazione “Laghi di Sibari”, Luigi Guaragna. «L’atto in questione – ricorda Guaragna - giunge a coronamento di un percorso iniziato nel 2018, con il riconoscimento giuridico dello Stombi quale canale navigabile di quarta classe, attraverso l’approvazione della legge 32, in virtù di una proposta normativa dell’allora consigliere di opposizione Gianluca Gallo. Da assessore Gallo non ha lasciato a metà l’opera intrapresa, ma l’ha completata: prima facendo in modo che in bilancio fosse inserita una previsione di spesa di 100.000 euro annui per la manutenzione del canale, poi sostenendo, sia con il presidente Santelli sia con il presidente Occhiuto, e naturalmente con l’intera giunta e in particolare con l’assessore delegato Orsomarso ed il suo predecessore Catalfamo, un percorso che fa giustizia di incredibili scelte del recente passato». Prosegue Guaragna: «I Laghi di Sibari si vedono finalmente riconoscere, dopo anni di purgatorio anche giuridico, un ruolo chiaro e preminente nel sistema portuale calabrese. Lottiamo ancora con i problemi di insabbiamento del canale, ma confidiamo che le iniziative al riguardo promosse dal Comune di Cassano, titolare delle competenze in ordine alla navigabilità, conducano presto ad una positiva risoluzione della vicenda, restituendo finalmente al centro nautico la possibilità di poter godere di un canale navigabile per tutto l’anno». Conclude Guaragna: «Manifestiamo gratitudine nei confronti della Regione per aver mantenuto gli impegni assunti, fornendo al Comune un ulteriore strumento per contenere l’avanzata della sabbia e tutelare la navigabilità dello Stombi, a tutto vantaggio del centro nautico e dello sviluppo della Sibaritide e, con essa, dell’intera Calabria. Auspichiamo ora tempi rapidi per il completamento delle procedure burocratiche e progettuali, garantendo come sempre piena collaborazione».

Associazione Laghi di Sibari

Ufficio di Presidenza

Ultime Notizie

A seguito di un sopralluogo sulla strada provinciale 263, detta delle saline, ricadente nel territorio del Comune di Lungro, l’assessore...
A PARTIRE DA LUNEDI 24 GENNAIO PROSSIMO LA POPOLAZIONE SCOLASTICA TORNA IN CLASSE. DI CONCERTO CON I DIRIGENTI DELLE SCUOLE DI...
(Foto: Antonino Fonsi) Quest’anno la qualità dell’olio è molto alta, eppure la scarsa resa, gli aumenti dei costi e il...
Come ogni anno, l’Amministrazione Comunale di Frascineto, presieduta dal Sindaco Angelo Catapano, ha proceduto alla consegna della Borsa di Studio...
“Le città hanno un’anima, dietro ogni simbolo vi è la storia di una comunità. Una storia che va tutelata e...

Please publish modules in offcanvas position.