Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Cassano. Garofalo: Teniamo sempre alta l'attenzione sulla sanità

Garofalo“La credibilità della politica si gioca nel saper garantire gli standard qualitativi nei servizi sanitari erogati. ”Per quello che ci riguarda – afferma Francesco Garofalo, portavoce del comitato spontaneo di cittadini, in difesa per il diritto alla salute, di Cassano All’Jonio -, continueremo a tenere alta l’attenzione su una delicata problematica, che attiene la salute pubblica.

Al di là degli annunci, è opportuno, auspicabile un serrato confronto sulla riorganizzazione della medicina territoriale, della rete ospedaliera, del servizio – emergenza 118, che continua ad operare senza medici a bordo sulle ambulanze e delle guardie mediche, lasciate da troppo tempo, in assoluta precarietà. Per quello che attiene – prosegue Garofalo -, la struttura di Cassano, vi è l’urgenza di potenziare l’organico dei medici, presso l’hospice, vero fiore all’occhiello nel panorama delle cure palliative in Calabria. Pur dando atto, al Commissario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, nel rispondere alla nostre denunce, vi è la necessità di bandire i concorsi per la dirigenza medica dell’hospice, della radiologia, del laboratorio d’analisi e di reperire le ore necessarie per il gabinetto di endocrinologia e dell’odontoiatria sociale. Così come – rimarca il portavoce del comitato -, è sacrosanto diritto delle donne di Cassano e del suo territorio, poter usufruire delle mammografo, presso il locale poliambulatorio.

Infine, ma non per ultimo – ha concluso -, auspichiamo che finalmente l’Istituto Superiore di Sanità, avvii una seria ed approfondita indagine epidemiologica, atteso il sempre più crescente numero di morti per gravissime malattie tumorali.

Ultime Notizie

Sapevamo che da decenni nei magazzini della zona archeologica di Sibari (inizialmente delle semplici baracche di legno) giacevano migliaia...
Ancora protagonisti le allieve e gli allievi dell’Istituto “Ezio Aletti” di Trebisacce. E anche lontano dalle proprie aule: negli ultimi...
La nostra premier Giorgia Meloni ci ha abituato a battute "surreali", anche divertenti tutto sommato se non fossero pronunciate da...
Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 5,13-16 - Is 58,7-10 In quel tempo Gesù disse:«13Voi siete il sale della terra; ma...
Si è concluso ieri l’importante workshop che ha dato il via alla seconda fase del progetto “Verso un Museo del...

Please publish modules in offcanvas position.