Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Passa il favore "Aiuta il Prossimo"

aiutiamo.jpgDa una semplice tastiera di un cellulare si può fare tanto, anche stando a casa.

Giovedì 19 marzo nasce su Facebook una pagina chiamata “Passa il favore aiuta il prossimo” su iniziativa di Andrea De Grandis. La pagina si pone come obiettivo aiutare chi in questo periodo di emergenza, senza lavoro e senza sostegno economico si trova in difficoltà.

Nello specifico si tratta di una raccolta di fondi sia di denaro che di scorte alimentari. Il fondatore si avvale della collaborazione di diverse persone che nel loro piccolo danno una mano a consegnare le scorte ai più bisognosi. Il motivo dominante del gruppo è il passaparola che nel giro di pochi giorni ha raggiunto diverse famiglie, in particolare nel Comune di Cassano all’Ionio.

Diverse attività di generi alimentari collaborano con queste persone con la consegna a domicilio. Quello che chiedono i collaboratori sono donazioni di qualsiasi tipo da destinare ai più bisognosi. Per chiunque avesse bisogno o per chiunque volesse donare, basta cercare questo gruppo su Facebook e contattare uno dei collaboratori. Uniti si può.

Caterina La Banca

Ultime Notizie

(foto: il magnifico organo a canne della Basilica di San Giuliano a Castrovillari) E' con questo titolo che è stato...
Della problematica dei bambini con potenzialità cognitive superiori alla media, dovevamo occuparci qualche tempo fa, poi un po' per la...
"Al sig. Sindaco della benemerenza, “Per il servizio reso alla Città di Cassano all’Ionio ed alla sua comunità; per aver promosso...
Ho ricevuto per email da un'amica americana il messaggio che segue con l'annessa fotografia. Forse qualcuno ha già sentito o...
San Fili dedica 'Note di pace' all'Ucraina con musiche di Leoncavallo eseguite al pianoforte da Ingrid Carbone (Foto: da sin.

Please publish modules in offcanvas position.