Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

La sovranità nazionale (poesia)

europa unita.jpgE’ nato un bambino in:

Africa, America, Europa, Australia.

Il suo vagito, come uno squillo di tromba

Annuncia la sua nascita sovrana.

La Sovranità! Ogni uomo è sovrano,

ogni donna è sovrana della sua verginità.

Libero nasce il bambino

In un territorio chiamata nazione.

Sovranità territoriale:

ogni stato ha il diritto di esercitare

la sua sovranità nei propri confini.

Sovranità monetaria:

è il diritto di uno stato di emettere e stampare moneta.

Che sia garantito da riserve: oro, argento o altri metalli.

L’acqua corrode il ferro,

la ricchezza corrompe l’uomo.

Chi ha defraudato il bambino?

Politici immorali, lobby senza scrupoli,

con promesse di sviluppo per l’unione dei popoli,

frontiere aperte per uomini e merci,

una moneta unica per un libero scambio.

Ogni nazione ha ceduto la sua sovranità.

Hanno inventato la globalizzazione,

la BCE! Una tipografia al servizio dei Bilderberg,

padroni e gestori della moneta,

sgretolando la sovranità dei popoli

dalla loro dignità, cultura e diritti,

per costruire la Comunità Europea,

dove il popolo non è sovrano,

con una politica economica di mercato finanziario.

Hanno introdotto il debito pubblico,

lo spread come killer sociale.

Il debito sovrano per espropriare il territorio.

Il potere oligarchico regna sovrano per il controllo umano.

Hanno cambiato tutto, affinchè nulla cambi.

Vaga e debole illusione nasconde la cruda realtà.

Lontana è L’EUROPA DEI POPOLI liberi ed uguali.

Luigi Visciglia

Ultime Notizie

(foto: il magnifico organo a canne della Basilica di San Giuliano a Castrovillari) E' con questo titolo che è stato...
Della problematica dei bambini con potenzialità cognitive superiori alla media, dovevamo occuparci qualche tempo fa, poi un po' per la...
"Al sig. Sindaco della benemerenza, “Per il servizio reso alla Città di Cassano all’Ionio ed alla sua comunità; per aver promosso...
Ho ricevuto per email da un'amica americana il messaggio che segue con l'annessa fotografia. Forse qualcuno ha già sentito o...
San Fili dedica 'Note di pace' all'Ucraina con musiche di Leoncavallo eseguite al pianoforte da Ingrid Carbone (Foto: da sin.

Please publish modules in offcanvas position.