Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

La nuova sinistra tedesca contro l'immigrazione indiscriminata

353574069.jpgIn Germania sta per nascere un nuovo partito di sinistra: si chiamerà "Aufstehen", l'equivalente di "Stand Up", a lanciarlo è Sahra Wagenknecht,(nella foto)  padre iraniano e madre tedesca, economista di formazione e deputata leader del gruppo Die Linke, quinta forza della Camera. 

Si chiama Aufstehen ("alzarsi in piedi") il nuovo movimento di sinistra favorevole a limitare l'immigrazione e presentato martedì in Germania. Fondato da Sahra Wagenknecht, musa del partito Die Linke, ha l'obiettivo di recuperare gli elettori delusi della sinistra. Avrebbe già 100'000 simpatizzanti raggruppati soprattutto nell’Est del paese.

Wagenknecht dopo l’attentato al mercatino di Natale di Berlino del 2016 non aveva esitato a denunciare l’apertura incontrollata delle frontiere e ha messo in discussione il diritto all’ospitalità, in contrapposizione alla strategia del Governo Merkel.

Suo marito, Oskar Lafontaine, ex ministro di Gerhard Schröder, viene considerato la mente di Aufstehen. "Vogliamo contrastare il partito Alternative für Deutschland (estrema destra) che è diventato punto di riferimento per i lavoratori e di coloro che sono alla ricerca di un impiego", ha detto, "questo aspetto deve far riflettere la sinistra".

Obiettivo del movimento, come ha spiegato la fondatrice, è far rivivere le fortune della sinistra decadente del paese e reagire alla "crisi della democrazia" cui stiamo assistendo: "Se non contrastiamo questo, in cinque, dieci anni, questo paese sarà irriconoscibile", ha affermato.

La sinistra tedesca divisa in tre

La Germania ha tre partiti orientati a sinistra: i Socialdemocratici, i Verdi e il partito di sinistra della Wagenknecht ma insieme non raggiungono la maggioranza in Parlamento e hanno differenze sostanziali. La fondatrice di "Stand up" è una politica controversa anche all'interno del suo stesso partito, in particolare per aver preso una posizione scettica sulle politiche di immigrazione.

Spd sorpassata dall'estrema destra

I socialdemocratici intanto scivolano al terzo posto con il 16%, e vengono superati dall'ultradestra di Afd (Alternative für Deutschland) che raggiunge il 17% dei consensi, secondo l'ultimo sondaggio dell'istituto Insa per Bild. Non è la prima volta che accade un sorpasso del genere, era già successo nel febbraio scorso.

Secondo Insa, l'Spd avrebbe perso mezzo punto percentuale rispetto alla settimana scorsa mentre l'Afd ne avrebbe acquistato altrettanto.

L'Unione (Cdu-Csu) rimane la forza maggioritaria con il 28,5%, in aumento di mezzo punto. I Verdi invece rimangono fermi al 13,5%, mentre i Liberali sono al 9,5% e la sinistra di Linke al 10%.

fonte: https://www.tvsvizzera.it

Ultime Notizie

Qualche lettore potrebbe essere stato tratto in inganno dal titolo, pensando di essersi imbattuto in un articolo sul noto cantante...
Sul Tema dell'archeologia a Sibari ci sarebbe molto, anzi moltissimo, da dire. Siamo da tempo abituati alle "provocazioni" argute che...
La redazione di infosibari.it condivide in toto quanto riportato nel comunicato che segue, ma andiamo più in là, i responsabili...
L’uomo nuovo. Forse, piuttosto che le linee di un umanesimo nuovo (che resterebbe comunque una teoria, cioè un ideale, sia...
"Le previsioni presenti in questo SITO non vogliono istigare al gioco del lotto, chi lo fa si assume tutte le responsabilità...

Please publish modules in offcanvas position.