Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Cassano. La sicurezza innanzitutto

COMUNE (2).jpgIn occasione dell’avvio della programmazione delle manifestazioni estive che interesseranno il vasto e articolato territorio comunale, dalla collina del Monte al litorale e anche ai centri urbani del Capoluogo, di Lauropoli, Doria e Sibari, l’amministrazione straordinaria che da circa sette mesi guida le sorti della città, composta dai vice prefetti Mario Muccio, Roberto Pacchiarotti e dalla dirigente di prefettura Rita Guida, comunica alla cittadinanza, che in applicazione della Circolare del Prefetto Franco Gabrielli, Capo della Polizia, che com’è noto prevede, a monte dello svolgimento di eventi di qualsivoglia natura, una serie di misure atte a tutelare la sicurezza e l’incolumità pubblica, l’esame del programma delle manifestazioni da parte della Commissione Comunale di Vigilanza, composta da esperti e professionisti. Si tratta di un presidio destinato ad assicurare che ogni evento, manifestazione o spettacolo che si terranno sul territorio comunale vengano svolte in osservanza dei canoni della massima sicurezza. Pertanto, ogni richiesta verrà esaminata scrupolosamente e attentamente dalla Commissione medesima. Di conseguenza si procederà a segnalare tutte le direttive necessarie ai fini del regolare e sicuro   svolgimento   della manifestazione e/o evento in calendario. Tenuto conto di ciò gli interessati che intendano organizzare manifestazioni, eventi o altro, provvedano ad interloquire con ogni sollecitudine e tempestività con gli uffici comunali preposti ai fini del rilascio delle necessarie autorizzazioni.

 

La Commissione Straordinaria che amministra il comune di Cassano All’Ionio, composta da Mario Muccio, Roberto Pacchiarotti e Rita Guida, ha discusso e approvato, all’unanimità, con i poteri dell’assise civica, la proposta di deliberazione del Responsabile del Settore Lavori Pubblici, avente ad oggetto: “Approvazione Progetto Preliminare per l’attuazione della Sicurezza Urbana e Installazione di Sistemi di Videosorveglianza. L’atto, è stato dichiarato immediatamente eseguibile. Il Comune di Cassano all’Ionio intende così rafforzare le azioni di prevenzione e di contrasto alle forme di illegalità presenti nel territorio comunale, con particolare riferimento al Capoluogo e ai centri urbani di Lauropoli, Doria e Sibari. A tale riguardo, si è reso necessario avvalersi delle specifiche risorse, previste ai fini della realizzazione di sistemi di videosorveglianza dal decreto legge 20 febbraio 2017 n. 14, convertito con modificazioni dalla legge 18 aprile 2017, n. 48, nelle more dell’emanazione delle linee guida che dovranno essere adottate su proposta del Ministro dell’Interno, con accordo sancito in sede di Conferenza Stato-Città e Autonomie Locali. L’ente, con apposita determina aveva già inteso contrarre a norma di legge, mediante ordine diretto acquisto di convenzione, tramite il MePA di Consip e proceduto alla sottoscrizione del Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana tra il Prefetto di Cosenza e l’organo commissariale. In data 25 maggio scorso, con ordine diretto di acquisto, la Società Fastweb è stata incaricata della progettazione preliminare di che trattasi, a costo di € 0 per l’Ente locale cassanese. Il Progetto Preliminare, redatto dalla Società Fastweb e trasmesso al Comune di Cassano, prevede una spesa complessiva pari a € 426.958,10, di cui, € 366.958,10 a carico del finanziamento ministeriale e € 60.000,00 quale ulteriore cofinanziamento a carico del Comune, nonché altri € 33.206,59 IVA 22% compresa, occorrenti per la manutenzione degli impianti realizzati per i successivi tre anni, a carico dell’ente fruitore.

Mimmo Petroni

Ultime Notizie

Dopo un anno dalla prima chiusura del ponte sul Saraceno, il lavoro di recupero della vetusta struttura, risalente al...
Convegno dell’ICSAIC sul popolarismo nel Mezzogiorno, a cent’anni dall’Appello di Don Sturzo ai Liberi e Forti (UNICAL, 13-11-2019) “A tutti gli...
Cosa non si fa per ottenere consensi e fare becero clientelismo. Oliverio le inventa tutte per aggiogare sindaci e politici...
Auguri al compositore italiano Ennio Morricone che ieri ha compiuto 91 anni. E’ nato a Roma il 10 novembre...
(fig1 - Suicidio samurai) Il tema di cui tratteremo è sicuramente scabroso, ma invito i lettori a meditare sugli innegabili...

Please publish modules in offcanvas position.