Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Marina di Sibari. I commissari incontrano i commercianti

assomarina3.jpgL’amministrazione straordinaria, conscia delle criticità esistenti sul territorio, è impegnata ad assicurare i servizi necessari per una stagione estiva all’insegna del divertimento e della sicurezza nei luoghi di villeggiatura. Lo hanno riferito i commissari Muccio e Guida a Sibari. Ha avuto luogo presso un noto locale di Marina di Sibari, la “Città del Mare” del comune di Cassano All’Ionio, il previsto incontro tra l’AssoMarinadiSibari, l’associazione che ingloba i commercianti della rinomata località turistica delle costa jonica, rappresentata tra gli altri dal presidente Giovanni Forastieri e dal segretario Philip Heron, con l’amministrazione straordinaria che governa l’ente locale, rappresentata dai commissari Mario Muccio e Rita Guida. Presenti anche i responsabili della Polizia Locale e del Settore Ambiente. A stagione estiva già cominciata, il tavolo di concertazione tra le parti è servito per mettere a fuoco quelle che sono le problematiche, alcune annose, che gravano su Marina di Sibari, al fine di poter fronteggiare le criticità. Nel suo breve ma esplicito intervento introduttivo, il presidente Forastieri ha messo in evidenza soprattutto alcune priorità su cui intervenire: la disinfestazione del sito, a causa della presenza fastidiosa delle zanzare; la manutenzione e cura del verde pubblico; la presenza di numerosi ambulanti abusivi privi di qualsivoglia licenza commerciale ed in spregio alle più elementari norme di ordine fiscale, che di conseguenza, provocavo grave nocumento alle attività commerciali che operano in ossequio delle norme in materia ; e la gestione delle aree adibite a parcheggio, evidenziando come la loro mancata regolamentata gestione rappresenti, per i turisti, un evidente dissuasivo dal fermarsi presso il centro commerciale di Marina di Sibari. Nell’occasione, si è parlato anche della necessità di fornire la località turistica di acqua potabile, di manutenzione delle strade di pulizia delle spiagge libere, delle pinete e della pista ciclabile per dare maggiore decoro al sito, del potenziamento della pubblica illuminazione, di assicurare, inoltre, collegamenti tra lo scalo ferroviario di Sibari sia con la Marina, nonché una organizzazione turistica per favorire la visita delle bellezze storiche, artistiche, culturali e naturalistiche presenti sul territorio. Forastieri, ha assicurato massima collaborazione dell’associazione con l’ente locale, senza scopo di lucro, ma con il solo intento di offrire servizi migliori all’utenza. Si inserisce in tale contesto anche la proposta di assicurare, di concerto con il comune, la presenza di uno studio medico per i residenti. Chiaramente, sono stati sollecitati interventi non più differibili nel tempo. Sui temi esposti, è intervenuto il commissario Muccio, che ha riferito ai presenti, che dopo una prima ricognizione delle questioni afferenti la vita dell’ente locale, anche dal punto di vista finanziario, l’amministrazione straordinaria, già dai primi contatti riferiti a Marina di Sibari, propose l’istituzione di un tavolo tecnico, che comunque non venne costituito, per affrontare in tempo utile tutta la problematica di riferimento. Ciononostante numerosi sopralluoghi sono stati effettuati dagli uffici competenti per programmare i necessari interventi, sia pure per segmenti, finalizzati a giungere a risultati soddisfacenti per affrontare la stagione estiva. Nel suo argomentare, il commissario Muccio, ha, innanzitutto, informato degli interventi effettuati sui depuratori, a tutela delle acque marine; e del patto sulla sicurezza e controllo del territorio sottoscritto in prefettura per l’installazione di un sistema di videosorveglianza. Entrando, poi, nei temi sollecitati, ha assicurato che dalla prossima settimana, a seguito dell’affidamento della gara alla ditta vincitrice, si procederà alla disinfestazione del territorio, i cui interventi si protrarranno da luglio a ottobre; per quanto riguarda la fornitura dell’acqua, ha informato con fondi di bilancio, che verrà realizzato un nuovo pozzo che porterà a un amento dell’erogazione del liquido. Circa il rifacimento delle reti idrica e fognante, bisognerà che da ottobre in poi, il tavolo tecnico amministrazione-associazione, si relazioni con la Regione Calabria. Attenzione e interventi, i commissari hanno assicurato anche per la manutenzione del verde, la lotta all’abusivismo commerciale e di quant’altro possa riguardare la località turistica. Prima di congedarsi, i commissari Muccio e Guida, hanno assicurato che almeno un giorno alla settimana saranno presenti sia a Marina che ai Laghi di Sibari, per rendersi conto di come vanno le cose. Per la prossima settimana, hanno riferito i commissari, è previsto un altro incontro con l’Associazione Laghi di Sibari, per affrontare la spinosa questione dell’insabbiamento del Canale Stombi.

Mimmo Petroni

Ultime Notizie

Molti di noi abbiamo sentito parlare la prima volta del musicista tedesco di Baviera Christoph Willibald Gluck, solo quando...
(La senatrice sui luoghi dell'alluvione) Lunedì saranno finalmente affidati i lavori di messa in sicurezza del tratto del fiume Crati...
La BCC Mediocrati ha acquisito il Ramo Calabria di Banca Sviluppo SpA, consistente in 14 sportelli dislocati nella provincia di...
IL 21 NOVEMBRE SCADONO I TERMINI PER PARTECIPARE AI BANDI PUBBLICATI DAL COMUNE DI TREBISACCE L’Amministrazione comunale di Trebisacce segnala che...
Il 30 ottobre scorso abbiamo pubblicato un comunicato dell’Associazione Laghi di Sibari, con il quale si annunciava che il comitato...

Please publish modules in offcanvas position.