Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Azioni per la Fusione Rossano-Corigliano

coriglianorossanoHa fatto bene Luca Latella a riprendere la notizia che a breve inizieranno i lavori di costruzione della strada che collegherà più degnamente e comodamente il Centro Storico di Corigliano a Insiti e quindi al Nuovo Ospedale della Sibaritide il cui cantiere è in allestimento.

Sarà questa la prima infrastrutturazione visibile sul terreno nell’Area di Insiti già indicata dal Comitato nel primo atto d’impulso alla Fusione costituito dall’Appello dei 50 Presidenti di Associazioni territoriali depositato presso i Comuni di Corigliano e Rossano a gennaio 2014. Precedentemente gli stessi iniziali protagonisti di quella Idea guida, si batterono nel 2006 affinché l’Ospedale Nuovo fosse in quell’area baricentrica tra le maggiori Città della Provincia di Cosenza.

Tutto ciò sarà di stimolo anche visivo alla popolazione, alla politica e agli agenti d’amministrazione territoriale e ben oltre, affinché, all’ambito del progetto di Fusione in atto, diano impulso il più rapido possibile ai seguenti PROGETTI:

  • All’effettiva cantierizzazione dell’Ospedale Nuovo;
  • Alla costruzione da parte di ANAS del già previsto svincolo sulla SS 106 in direzione Insiti;
  • All’appalto da parte della Provincia di Cosenza del collegamento ad Insiti dello Scalo-Centro Storico di Rossano sulla vecchia 106;
  • Ai lavori dell’impianto consortile fognario di Sant’Irene;
  • Alla proposta alla Società Ferrovie dello Stato e alla Regione Calabria di creare a Insiti la nuova Stazione ferroviaria di Corigliano-Rossano per collegare tutto il territorio Basso e Alto Jonio all’Ospedale e alle altre reti d’infrastrutturazione territoriale come l’Aeroporto di Sibari a Cassano allo Jonio, il Porto di Corigliano, il nuovo Palazzo di Giustizia; la nuova Casa Comunale e quant’altro di comune utilizzo in ambito intercomunale;
  • Alla nuova destinazione da parte della Provincia di Cosenza del vecchio Centro Sportivo e sua ristrutturazione. 

Infine ricordiamo a tutti che siamo in attesa del Decreto del Presidente Oliverio di indizione del Referendum per la Fusione dei due Comuni e conseguente data e che

VENERDÌ 21 APRILE P/V A PIRAGINETI CENTRO SOCIALE ORE 19,30

È CONVOCATA LA RIUNIONE DEL COMITATO 100 ASSOCIAZIONI

PER LA CREAZIONE DEI COMITATI DEL SI ALLA FUSIONE

Ultime Notizie

Molti di noi abbiamo sentito parlare la prima volta del musicista tedesco di Baviera Christoph Willibald Gluck, solo quando...
(La senatrice sui luoghi dell'alluvione) Lunedì saranno finalmente affidati i lavori di messa in sicurezza del tratto del fiume Crati...
La BCC Mediocrati ha acquisito il Ramo Calabria di Banca Sviluppo SpA, consistente in 14 sportelli dislocati nella provincia di...
IL 21 NOVEMBRE SCADONO I TERMINI PER PARTECIPARE AI BANDI PUBBLICATI DAL COMUNE DI TREBISACCE L’Amministrazione comunale di Trebisacce segnala che...
Il 30 ottobre scorso abbiamo pubblicato un comunicato dell’Associazione Laghi di Sibari, con il quale si annunciava che il comitato...

Please publish modules in offcanvas position.