Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Frascineto, in arrivo 523mila € per la sicurezza territoriale

Catapano sindaco frascineto.jpgIl Ministero dell’Interno, Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Direzione Centrale della Finanza Locale, ha ammesso il Comune di Frascineto, ad un finanziamento per un importo complessivo di 523mila euro, relativa alle spese di progettazione definitiva ed esecutiva per la messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio degli enti locali, nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade.

Gli interventi previsti – informa il sindaco Angelo Catapano (nella foto) -, riguardano la messa in sicurezza dell’abitato a rischio idrogeologico, l’adeguamento sismico e degli impianti dell’Istituto Scolastico Omnicomprensivo e l’adeguamento sismico della struttura della Sede del Centro Operativo Comunale e del Palazzo Municipale

Oltre alla messa in sicurezza ed alla eliminazione delle patologie strutturali, si garantirà anche il miglioramento della fruibilità e del comfort degli spazi sia interni sia esterni.

Si tratta di un ulteriore finanziamento – afferma il primo cittadino -, che va nella direzione per migliorare sempre più anche sotto l’aspetto della sicurezza, il nostro territorio comunale. Sin dal nostro insediamento, in sinergia con gli uffici comunali, stiamo profondendo ogni sforzo per intercettare finanziamenti per azioni mirate a rendere migliori le nostre strutture, con occhio di riguardo al nostro istituto scolastico, luogo della formazione e della crescita dei nostri ragazzi. Di certo – ha concluso -, il nostro lavoro continua senza tralasciare tutte le altre problematiche, atteso il delicato momento che l’intero Paese vive, a causa dell’emergenza da Covid19.

                                                                                                           Francesco Garofalo

                                                                                                   Responsabile Ufficio Stampa

Ultime Notizie

Seguo sin dal primo momento la nuova emergenza che si è venuta a verificare sull'argine del Crati dove il livello...
Il territorio di Cassano in zona rossa è senza alcun dubbio una sconfitta per l’intera comunità, che si può e...
L’ associazione DSL di Civita risponde all’appello della Comunità di Sant’Egidio, donando coperte, e sacchi a pelo utili ad affrontare...
Nell'allegato pubblichiamo il messaggio di mons. Francesco Savino, vescovo della diocesi di Cassano Ionio in occasione della ricorrenza di San...
Stavo dimenticando che il 23 gennaio 1934 ebbe luogo la prima rappresentazione a Roma (Teatro dell'Opera) di La fiamma, opera...

Please publish modules in offcanvas position.