Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

"La Calabria che Vuoi" - Cassano Ionio

Elda Cosenza.jpegComunicato stampa Elda Cosenza - Mi preme dover tornare sulla questione delle recenti elezioni provinciali e mi interessa fare alcuni chiarimenti necessari e di natura esclusivamente politica. Al fine di spazzare via tutte le inesattezze, i dubbi e tutto quanto hanno potuto generare le voci cittadine, i post su Facebook e gli articoli di stampa di questi giorni, mi interessa chiarire la mia posizione nei confronti del consigliere Ivan Iacobini verso il quale ho profuso tutto il mio impegno nella sua candidatura nel 2016 e prima nel 2012 quando sono stata, se non la prima, una delle sue principali promotrici anche se poi la storia è stata diversa.

Ribadisco la mia vicinanza a lui e alla sua famiglia per la vicenda che li ha colpiti sabato, il giorno prima delle elezioni provinciali, e sulla quale non proferirò altra parola. E’ mia abitudine però operare però nella chiarezza e nella trasparenza. Ci tengo a precisare che non ho imposto a nessuno di votarmi, né tantomeno a Iacobini di lasciare le proprie problematiche per recarsi alle urne per forza. Ma la stessa chiarezza che ho sempre dimostrato e dimostro la vorrei anche dalle persone intorno a me. Dalla stampa in questi giorni è emerso chiaramente un problema politico: a stranire non è il suo non-voto, ma è il fatto che la sua preferenza fosse poco chiara, indirizzandosi verso almeno due direzioni. Poco importa, in ogni caso sono convinta che questa chiarezza oggi non serva più perché i fatti sono stati più che chiari e sono eloquenti. Per il bene di Cassano, e ci tengo a ribadirlo, non c’è nessuna rottura o spaccatura. Questo significa che ci saranno ancora discrasie nella minoranza consiliare. Il posto che gli elettori di Cassano hanno affidato a me e ai consiglieri di opposizione è quello di vigilare e di proporre. Fedele ai miei compiti istituzionali e ai miei elettori, al gruppo “La Calabria che vuoi” e alla coalizione con la quale ho condiviso la campagna elettorale, porterò avanti il mio ruolo e sarò aperta al dialogo con tutti, compreso lo stesso consigliere Iacobini. Per le future scelte politiche, però, ormai più nulla sarà scontato.

Sono arrivata ad un passo dalla elezione in consiglio provinciale, per Cassano e non per me, sarebbe stato importante avere una rappresentanza in un periodo dove l’Alto Ionio, nello scacchiere politico provinciale e regionale, conta sempre meno.

Elda Cosenza

Ultime Notizie

La redazione di infosibari.it condivide in toto quanto riportato nel comunicato che segue, ma andiamo più in là, i responsabili...
L’uomo nuovo. Forse, piuttosto che le linee di un umanesimo nuovo (che resterebbe comunque una teoria, cioè un ideale, sia...
"Le previsioni presenti in questo SITO non vogliono istigare al gioco del lotto, chi lo fa si assume tutte le responsabilità...
E' stato diffuso dalla casa comunale, il consueto periodico, ottimamente curato dal responsabile dell'Ufficio Stampa Mimmo Petroni, "INFORMA-CITTA' Giugno 2020".
Il Comunicato che segue è una riflessione sulla situazione vera e reale che affligge la nostra regione e non si...

Please publish modules in offcanvas position.