Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

TELEFONATA SUL SESSO AL DEMONIO

Asmodeo.jpgMi è capitato un altro disguido verbale col solito call center gestito all'estero: avevo chiesto un indirizzo che mi spiegasse come preparare un pinzimonio, e l'operatore, credo filippino, ha capito che volevo parlare col Demonio, e me l'ha passato.

DEMONIO: Pronto, sono il Demonio, chi chiama?

MAURIZIO: Per tutti i diavoli dell'Inferno! Ma sei proprio tu? Il capo in testa? Sono Maurizio Silenzi Viselli...

D: Che mi venga un colpo! Guarda fetentone che non devi prenotà er posto, te l'ho già dedicato.

M: Guarda che puzzolente fetentone ce sarai, tu, e tutti i tuoi avi fino alla settima generazione.

D: Ma dai! Dicevo così in simpatia, mica per offendere.

M: Ma senti un po', il Papa (rumore scomposto dall'altra parte: Aargh! Uiirbh!), ha detto che il sesso è un dono. Io pensavo che fosse farina del tuo sacco: mi sbagliavo?

D: Invasione di campo! Per più de mille anni hanno rotto i cojoni a dì che era peccato, e giustamente hanno lasciato a me la gestione del sesso, e mò rigirano la frittata? Eh no, cocchini, manteniamo le competenze!

M: Ma infatti me sembrava... Prendi per esempio l'Africa: se moreno de fame e de stenti, nu se reggono in piedi (colpa nostra, vabbè, lo sappiamo), ma quanto se danno da fà a commette "atti impuri" (diciamo così pé capisse). Era chiaro, per me, che st'atti impuri te competevano.

D: Ma bravo! Sò sempre stato io a daje l'energia necessaria: je ne faccio sfornà a centinaia de mijoni d'africani, presto mijardi, pé fà scatenà er casino planetario.

M: Eh, vedo vedo. Ma che sta succedendo secondo te?

D: Eeh, sai che io sò scarso a coperchi; le Multinazionali hanno capito che, se si mescola tutto il pianeta, loro ponno vende meglio i loro prodotti: porpette, bevande gassate, vestiti, tutte le scipite fregnacce che producono insomma. E pagano, pagano a destra e sinistra (sic) per favorire il mio schifoso disegno.

M: Ah, diabolici...

D: E bravo, me vonno scalzà il merito. Poi ce sò i cretini. Quelli je vanno appresso tanto pé parl'à vanvera. Se sa come sò fatti no?

M: Senti un po', ma di sopra, al piano attico che dicono?

D: Eeh, annaspano, cercano de fà parlà quelli intelligenti... Ma ce n'hanno pochi. Chi li st'assentì nel casino generale. Prendi il caso tuo: prima je stava bene de precipitatte qui da noi; mò mandano mail nelle quali "Beh... Volendo...  Ce lo potremmo prendere in carico noi quel farabutto d'architetto...

M: A no! Grazie tante. A me me piace magnà piccante, le minestrine al burro se le magnassero loro. Cori celesti poi, du' palle. Ci vediamo Demò, con calma, molta calma eh, un dipoi, chissà quando...

E j'ho attaccato il telefono. Mò provo a chiamà sù di sopra, pé sturaje le orecchie.Se pijassero la sinistra (sic) ed i cretini al seguito, li Toninelli mbambacioni e li Oliverio dei miei cojoni. Jelo dò io il sesso dell'angeli.

Maurizio Silenzi Viselli

Ultime Notizie

Il 16 gennaio 1728 nasceva a Bari il compositore Niccolò Piccinni (1728-1800). Studiò con Leonardo Leo e Francesco Durante, presso il...
Il diminutivo usato nel titolo, sta a voler sottolineare la pochezza del personaggio, che comunque, e questo veramente è preoccupante,...
Finalmente il Porto di Corigliano-Rossano assume la forma e il valore strategico che gli competono. Con immensa soddisfazione, infatti, comunico...
È fissato per domenica 17 gennaio, l’appuntamento per lo screening sul Covid-19 a Sibari. Nel piazzale della chiesa parrocchiale di...
Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni1, 35-42 35Il giorno dopo, di nuovo, Giovanni stava con due dei suoi discepoli 36e fissato...

Please publish modules in offcanvas position.