Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

14 Marzo 1879. Una data che tutto il mondo dovrebbe ricordare

Albert_Einstein_violin-.jpgIl 14 marzo del 1879 nasceva a Ulma lo scienziato tedesco naturalizzato statunitense Albert Einstein (1879-1955). Crebbe in un ambiente che diede grande importanza alla musica: infatti la madre gli insegnò a suonare il violino fin da piccolo. Già a 13 anni il giovane Albert si cimentava nell'esecuzione delle sonate di Mozart. Nel 1895, trasferitosi in Svizzera per studiare, dedicò molto del suo tempo alla musica. Anni dopo, la sua seconda moglie raccontò che si era innamorata di lui anche perché gli aveva dedicato, eseguendola al violino, una sonata di Mozart.

Come possiamo notare da queste note, la musica ebbe nella vita di Einstein grande importanza; sapeva suonare molto bene il violino e anche il pianoforte, su cui amava improvvisare. La vita di Einstein ci insegna che la musica non stimola solo la creatività ma anche la genialità, infatti secondo lui l'insight, ossia l'intuizione nelle scoperte scientifiche, non è un prodotto della logica o della matematica, bensì (come per gli artisti) dell'intuizione e dell'ispirazione. Egli sosteneva che tutte le grandi conquiste della scienza devono partire dalla conoscenza intuitiva. L'immaginazione è più importante della conoscenza.

Nel suo ricordo vi invito ad ascoltare ANNE SOPHIE-MUTTER   nel concerto n.5 per Violino ed Orchestra CLICCARE QUI'

Ultime Notizie

Il 16 gennaio 1728 nasceva a Bari il compositore Niccolò Piccinni (1728-1800). Studiò con Leonardo Leo e Francesco Durante, presso il...
Il diminutivo usato nel titolo, sta a voler sottolineare la pochezza del personaggio, che comunque, e questo veramente è preoccupante,...
Finalmente il Porto di Corigliano-Rossano assume la forma e il valore strategico che gli competono. Con immensa soddisfazione, infatti, comunico...
È fissato per domenica 17 gennaio, l’appuntamento per lo screening sul Covid-19 a Sibari. Nel piazzale della chiesa parrocchiale di...
Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni1, 35-42 35Il giorno dopo, di nuovo, Giovanni stava con due dei suoi discepoli 36e fissato...

Please publish modules in offcanvas position.