Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Un saluto e un augurio al Mar.llo Di Martino

maresciallo di martino.jpegIl Maresciallo dei CC. Cristian Di Martino, che ha prestato servizio presso la tenenza di Cassano per più di un decennio, ci lascia e va a ricoprire un incarico molto prestigioso a Roma. Incarico meritatissimo per il quale il Comando Generale dell’Arma avrebbe potuto trovare con difficoltà altri candidati di pari meriti.

Negli anni trascorsi nel non facile ambiente del nostro territorio ho potuto apprezzare la linea di comportamento sempre quasi “sotto traccia” tenuta in ogni suo impegno d’istituto, presentandosi come figura professionale integerrima, pacata, dotata di grande fermezza ed equilibrio nel diuturno contatto con i cittadini.

Mi posso permettere di affermare che, per me, il maresciallo Di Martino incarna la figura del “CARABINIERE” ante litteram, quello d’altri tempi, per dirla breve, quello che si fa carico anche di problemi che non gli toccherebbero e che porta a termine senza tentennamenti o piaggerie quelli che gli competono per il giuramento fatto davanti alla bandiera al momento di iniziare la sua carriera a servizio del cittadino.

Questa, ecco, è la caratteristica che mi ha colpito da subito in lui, da quando cioè ho avuto il piacere di conoscerlo: il suo modo di mettersi a servizio del cittadino nel rispetto della legge, ma con il giusto equilibrio e col “BUON SENSO” che è una dote rara ai tempi d’oggi.

Non posso che augurare all’amico, all’uomo, al carabiniere Cristian Di Martino una futura carriera brillante e ricca di soddisfazioni come certamente merita.

Antonio Michele Cavallaro

 

Di seguito il Comunicato Stampa diffuso dal Comune di Cassano

Dopo 12 anni di permanenza presso il presidio dell’Arma dei Carabinieri, della Tenenza della Città di Cassano All’Ionio, il Maresciallo Capo Cristian Di Martino è stato destinato nella Capitale, a svolgere il suo servizio presso lo Stato Maggiore della Scuola Ufficiale Carabinieri. Una destinazione prestigiosa, quella assegnatagli, che premia il sottoufficiale per la professionalità, operatività, per lo spirito di abnegazione e l’umanità che dal 2008 ad oggi, lo ha sempre caratterizzato nella sua missione sul territorio a tutela della legalità e della sicurezza dei cittadini. In questi anni, il Maresciallo Capo Di Martino, ha ricoperto vari incarichi, tra cui quelli di vice comandante e di comandante della locale Tenenza, fino all’insediamento, avvenuto nei giorni scorsi del nuovo comandante della Tenenza dei Carabinieri di Cassano All’Ionio, Roberto Castagna. Gli subentrerà il Maresciallo Schena. Nella mattinata odierna, ha fatto visita nel Palazzo di Città, al sindaco Gianni Papasso, per un saluto di commiato. Nell’occasione il Maresciallo Di Martino, in rapida sintesi ha ripercorso alcune fasi ed episodi che hanno caratterizzato il suo diuturno lavoro per fronteggiare i fenomeni malavitosi presenti sul territorio, esaltando soprattutto la stragrande maggioranza della comunità locale per il perbenismo, l’operosità e le eccellenze che esprime nei vari campi della vita istituzionale e privata. Un’esperienza, quella maturata nei dodici anni di permanenza nella Città di Cassano All’Ionio, ha sottolineato il sottoufficiale dell’Arma, che lo ha arricchito professionalmente e umanamente e che porterà con sé per la vita. “Un sottoufficiale dal volto umano”, così si è espresso il sindaco Papasso pensando al Maresciallo Capo Di Martino. Un militare, ha aggiunto, che ha sempre saputo coniugare il rigore delle prerogative dell’Arma dei Carabinieri, umanizzando, nel rispetto dei ruoli, nelle relazioni interpersonali il rapporto con la comunità locale. Il sindaco Papasso, nell’augurare nuovi successi professionali e ogni bene al Maresciallo Di Martino, ha riferito che interesserà il presidente dell’assise civica, Lino Notaristefano, affinché l’ente locale formalizzi, a livello istituzionale, mediante il conferimento di una onorificenza, il senso di gratitudine per l’attività svolta a salvaguardia dell’ordine e della sicurezza pubblica sul territorio cassanese al sottoufficiale dell’Arma.

Il Capo Ufficio Stampa del

Comune di Cassano Ionio

Mimmo Petroni

Ultime Notizie

(fig. 1 - Eugène Delacroix -La barca di Dante) Il libero arbitrio è un concetto intrigante che mette in discussione...
Il 16 gennaio 1728 nasceva a Bari il compositore Niccolò Piccinni (1728-1800). Studiò con Leonardo Leo e Francesco Durante, presso il...
Il diminutivo usato nel titolo, sta a voler sottolineare la pochezza del personaggio, che comunque, e questo veramente è preoccupante,...
Finalmente il Porto di Corigliano-Rossano assume la forma e il valore strategico che gli competono. Con immensa soddisfazione, infatti, comunico...
È fissato per domenica 17 gennaio, l’appuntamento per lo screening sul Covid-19 a Sibari. Nel piazzale della chiesa parrocchiale di...

Please publish modules in offcanvas position.