Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Addio all'amico Peppino Pennini

pittelli, pennini, aloise.jpgLa giornata di festa di ieri è stata funestata da una ferale notizia: la scomparsa improvvisa di un carissimo e indimenticabile amico: Francesco Giuseppe PENNINI, per gli amici più semplicemente Peppino. Con lui se ne va un pezzo importante della storia dei sindacati di Cassano Ionio e non solo. Della sua attività professionale posso dire che è stato fino a ieri il consulente della mia famiglia, con i miei genitori prima e con me pochi anni fa. Sempre disponibile, con la sua aria tranquilla, garbata, mai sopra le righe anche quando magari altri si sarebbero quanto meno agitati. Di poco più giovane di me, ne ho un ricordo limpido fin da quando era bambino e poi, più tardi, quando iniziò ad occuparsi di problemi sindacali sempre affaccendato e con l'eterna sigaretta in bocca, tant'è che spesso lo prendevo in giro per quel tipico odore di sigaretta che si respirava nel suo ufficio.

Della sua carriera nel sindacato CISL altri potranno dire molto più di quanto possa fare io, a me preme ricordare la sua pacata giovialità e la sua capacità d'ascolto sia per fatti che riguardavano il suo lavoro, sia nell'ambito dei rapporti puramente sociali e amicali. Si sapeva che si poteva sempre contare su di lui, tanti sono stati coloro che hanno beneficiato del suo supporto e dei suoi consigPennini Peppino.jpgli anche in situazioni di non sua specifica competenza. Io lo vorrò ricordare così come nelle foto che ho scattato personalmente in diverse occasioni col suo sorriso sornione e con la sigaretta fra le labbra. Ai familiari tutti le mie più sentite condoglianze, il loro dolore è anche il mio. Una prece.

I funerali si svolgeranno oggi pomeriggio alle ore 17,00 presso la Chiesa dei Sacri Cuori di Lauropoli, purtroppo a causa del COVID 19, non potranno partecipare più di 100 persone, ma importante non è partecipare alle esequie, ma agire nella propria esistenza seguendo il suo esempio di persona corretta dal tratto gentile. Buon viaggio Peppino.

Antonio M. Cavallaro

Ultime Notizie

(fig. 1 - Eugène Delacroix -La barca di Dante) Il libero arbitrio è un concetto intrigante che mette in discussione...
Il 16 gennaio 1728 nasceva a Bari il compositore Niccolò Piccinni (1728-1800). Studiò con Leonardo Leo e Francesco Durante, presso il...
Il diminutivo usato nel titolo, sta a voler sottolineare la pochezza del personaggio, che comunque, e questo veramente è preoccupante,...
Finalmente il Porto di Corigliano-Rossano assume la forma e il valore strategico che gli competono. Con immensa soddisfazione, infatti, comunico...
È fissato per domenica 17 gennaio, l’appuntamento per lo screening sul Covid-19 a Sibari. Nel piazzale della chiesa parrocchiale di...

Please publish modules in offcanvas position.