Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Bambole gonfiabili calabresi, le migliori

Bambole gonfiabili.jpgOTTENUTO IN CALABRIA UNO STRAORDINARIO PROGRESSO NELLE BAMBOLE GONFIABILI.

Nel laboratorio di Sibari del noto professor Honidea è stata messa a punto, dopo anni di complesse ricerche, una bambola gonfiabile di nuova generazione, dotata di intelligenza artificiale.

«La presenza dell'intelligenza nella bambola,», ha spiegato il professore ai numerosi giornalisti convocati per la presentazione dello sbalorditivo prodotto, «è prova, essa stessa, della sua natura artificiale. In natura, lo sappiamo tutti, il fenomeno è in via di estinzione totale.».

«E quali sono i cambiamenti nell'utilizzo della bambola?», ha subito chiesto un inviato di Amedolara, mentre occhieggiava interessato le nudità del pneumatico color ciccia rosa.

«Notevoli!», ha esclamato soddisfatto il dotto inventore, «Mentre prima il possessore della bambola poteva disporne a suo piacimento, ora dovrà tenere conto della volontà della stessa. Interloquire con lei, discutere dei fatti del giorno: politica, sport, eventi culturali. Insomma trattarla "non" come se fosse una bambola.».

Poi, nella sorpresa generale, ha cominciato, prima ad accennare un passo di danza, e poi ad intonare: «Tu mi fai girar, tu mi fai girar, come fossi una bambolaaa, poi mi butti giù, poi mi butti giù come fossi una bambolaaa. Non ti accorgi quando piango, quando sono triste e stanca tuuu, pensi solo per teee...».

Quindi, dopo una teatrale pausa, ed una scaltra occhiata agli astanti sbigottiti, ha proseguito: «Ricordate tutti il noto pezzo della Patty Pravo no? Ecco, da oggi, per l'utilizzatore del mio geniale prodotto, sarà un po' più impegnativo e soddisfacente che con la signorina in carne ed ossa della canzoncina: dovrà essere, non solo attento ai suoi umori, ma anche ai suoi pensieri, sentimenti, desideri...».

«A professò,», ha sguaiatamente tuonato un noto cronista di Trebisacce che prendeva appunti usando il suo pancione come scrittoio,«ma questa nun è nà bambola, è n'incubo!».

A quel punto, con uno sbuffo d'impazienza, è intervenuto un azzimato inviato di un noto periodico di Cosenza, estensore per il suo giornale di cronache rosa: «Ma prevede anche la produzione di un bambolo?».

«Beh, in un primo tempo ci abbiamo pensato, ma poi un assistente mi ha fatto notare che probabilmente il bambolo intelligente si sarebbe messo con la bambola, chiudendo così, disastrosamente, il circuito economico delle possibili vendite. Ma voglio darvi una ghiotta anticipazione: stiamo elaborando un prototipo, sempre gonfiabile, di parlamentare. Naturalmente privo dell'accessoria intelligenza artificiale, e dotato di telecomando per fargli premere il bottone di voto in aula "Sì" o "No". E fino a qui siamo nel filone dell'esemplare esistente in natura. Ma, faccio notare, costoso solo al momento dell'acquisto da parte dello Stato, visto che poi, a parte le batterie, il palloncino gonfiato non costerà nulla. Per le apparizioni in TV nei Talk Show, lo stiamo dotando di un disco che ripete sempre le solite solfe.».

Maurizio Silenzi Viselli

Ultime Notizie

Ho ricevuto in questi giorni una nota dell’Autorità portuale di Gioia Tauro, dopo le mie ripetute sollecitazioni, in merito al...
E' la prima volta che vedo queste persone stare ferme. Ci voleva una foto. Ma certamente, appena dopo lo scatto,...
Mentre lo scorso sabato sera a Milano i più fortunati musicofili lombardi assistevano alla prima di Tosca in occasione dell'inaugurazione...
Riceviamo e pubblichiamo in coda alla presente nota il Comunicato diffuso dall'ufficio stampa del comune di Trebisacce. Il monito...
Come un fulmine a ciel sereno, sul popolo cassanese è giunta ieri la notizia del ricorso in Cassazione dell’avvocatura dello...

Please publish modules in offcanvas position.