Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Cassano al Salone del Libro di Torino con "La Mongolfiera"

mongolfiera fiera del libro.mini.jpgAl Salone del Libro di Torino, Cassano è presente con l'editore Giovanni Spedicati titolare de "La Mongolfiera".

Spulciando tra gli appuntamenti in programma nella manifestazione libraria più importante d'Italia, abbiamo letto il trafiletto che vi presentiamo dove leggiamo che proprio oggi dalle 16,30 alle 17,30 verrà presentato il volume "Progetto Human 1-2" di Alberto UMBRELLA. Con il coordinamento della giornalista e scrittrice Daniela Rabia, l'editore Giovanni Spedicati dialogherà con l'autore. Sarà certamente citata la nostra città di Cassano, che così avrà modo di essere ancor più conosciuta, anche dal mondo dell'editoria italiana. Di Giovanni Spedicati sappiamo che da almeno 30 si dedica all'editoria con la sua MONGOLFIERA, ed ha pubblicato centinaia di di produzioni librario di diversa natura e di grande interesse. Conosciamo ora meglio l'autore di questa ultima fatica letteraria, Alberto UMBRELLA.

Alberto Spartaco Umbrella inizia a scrivere nel 1990. Da sempre affascinato dal mistero e dal fantastico incomincia la sua esperienza letteraria pubblicando, negli anni, una serie di racconti sulla rivista culturale "la Procellaria" di Reggio Calabria. L'incontro con La Mongolfiera dà una svolta alla sua produzione ed infatti pubblica con la stessa casa editrice, nel 2000 "I mille universi della mente umana", due appassionanti racconti carichi di suspence, nel 2001 "L'occhio e la mente", un ulteriore entusiasmante viaggio all'interno della mente umana e nel 2003 "La chat" un fantasy-thriller dai risvolti inaspettati e sorprendenti. Del 2006 è il suo libro, Memory, una storia sul desiderio di immortalità dell'uomo, sul senso di onnipotenza che lo investe, sui limiti oggettivi dell'uomo stesso. Tra fantasy ed introspezione psicologica si snoda una trama intessuta di suspence ma anche di riflessioni teologico - filosofiche sulla vita e sulla morte, sui confini etici e morali della scienza. Lo stesso libro viene poi tradotto in spagnolo e pubblicato in Colombia. Il suo impegno non si ferma, infatti continua dedicandosi al teatro (Sussurri dal passato) dal quale viene tratto, nel 2015, il libro omonimo. Nel frattempo si dedica alla regia di Opere liriche con grandi protagonisti di fama internazionale, riscuotendo notevole successo, (Tosca, Il Trovatore, La Traviata, Madama Butterfly, Aida). Autore di notevole spessore, si dedica anche alla stesura della sceneggiatura di un film attualmente in fase di produzione, dal titolo Corpi Astrali. Il bianco volto del silenzio ha ricevuto la menzione d'onore al Premio Ragunanze 2019 mentre Human è la sua ultima pubblicazione, un appassionante romanzo che prende l'avvio dalla distruzione del più grande polmone della terra: la foresta Amazzonica.

Auguriamo all'autore ed al suo mentore Spedicati, il successo che certamente meritano.

Michele Sanpietro

mongolfiera fiera del libro.jpg

 

 

 

 

 

Ultime Notizie

Conosco Angelica da quando era una bimbetta di pochi anni che zampettava sulla stessa spiaggia pietrosa che frequento da sempre.
Quante chiese in stato di abbandono, alcune sconsacrate, potrebbero essere utilizzate anche dalle nostre parti quali splendidi "cofanetti" in cui...
(Villa Comunale di Cassano negli anni '50 e oggi) La domanda è semplice ma la risposta è tra le più...
Florovivaismo: pubblicato il bando regionale per sostenere il settore A disposizione nuove risorse finanziarie per oltre 800.000 euro L’Assessore Gallo: «Misura pensata...
In attesa della visita alla mostra su Frida Kahlo (nella foto a lato), che si terrà il giorno sabato 11...

Please publish modules in offcanvas position.