Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Il prof. Amerigo Iannacone ci ha lasciato

iannacone.jpgCi era sembrato strano non ricevere dal prof. Amerigo Iannacone la solita mail che mensilmente ci annunciava l’uscita della rivista “Il Foglio Volante”, ma gli impegni estivi si accavallavano gli uni agli altri e non abbiamo fatto molto caso a questa “dimenticanza”, d'altronde era già successo altre volte che l’invio ritardasse. Stamattina riordinando i numerosi messaggi giunti in redazione abbiamo notato che l’ultima sua e-mail era giunta il 30 giugno; non era mai accaduto prima un ritardo così lungo. Ci siamo attivati subito per avere notizie e con nostro grande rammarico abbiamo appreso che in un incidente stradale avvenuto il 12 luglio 2017 il poeta e scrittore, nonché uno dei massimi cultori italiani dell’esperanto, Amerigo Iannacone, era deceduto a Venafro investito da un auto guidata da un ottantenne.  

Sconforto e costernazione nel leggere sul web la notizia dell’accaduto e dolore per una perdita così grande. Non potremo più leggere le sue graditissime informazioni letterarie, le sue “Annotazioni Linguistiche” mai scontate e le sue poesie mai banali, pregne di significati.

Purtroppo non lo abbiamo mai conosciuto di persona, ci eravamo ripromessi di fare un salto a Venafro per un abbraccio e per parlare dell’esperanto, lingua di cui era uno dei migliori divulgatori e conoscitori italiani, ma ormai il giorno in cui andremo, potremo solo rendergli un doveroso ed estremo omaggio nel luogo dove riposano le sue spoglie mortali, la sua anima eletta sarà sicuramente insieme ai grandi letterati che lo hanno preceduto. Grazie Amerigo per i tesori di cultura che ci hai generosamente elargito a piene mani, non ti dimenticheremo. Alla famiglia, anche se in ritardo, inviamo le più sentite condoglianze dalla redazione e dai lettori di www.sibari.info e di www.infosibari.it.

La redazione

CLICCARE QUI' PER IL FOGLIO VOLANTE DI OTTOBRE CONTENENTE RICORDI E POESIE DI AMERIGO

Ultime Notizie

"Le previsioni presenti in questo sito non vogliono istigare al gioco del lotto, chi lo fa si assume tutte le responsabilità...
Il 14 ottobre scorso il noto giornale online "Iacchité" che ha sede in Cosenza, ha pubblicato un articolo contenente pesanti...
Il 10 ottobre nella Basilica di San Pietro in Roma, il Santo Padre Francesco ha celebrato la Santa Messa per...
Al Salone del Libro di Torino, Cassano è presente con l'editore Giovanni Spedicati titolare de "La Mongolfiera". Spulciando tra gli...
Nella nostra rubrichetta di musica oggi ci occupiamo di un personaggio del XX sec. che ha influenzato il pensiero filosofico...

Please publish modules in offcanvas position.