Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Corigliano. Alessandro Chiarelli. Campionato Italiano di go-kart

Alessandro Chiarelli.jpgHa mantenuto intatto il suo carattere, semplice e solare, senza mai perdere di vista la bussola del traguardo e dei valori umani. Alessandro Chiarelli, 37 anni, nato e residente a Corigliano Calabro, campione di go-kart, ma soprattutto giovane che ha fatto della sua disabilità una ragione di vita per abbattere paure e pregiudizi, torna a far parlare di sé. Sarà infatti questo calabrese a gareggiare, nelle vesti appunto di ‘driver’, al Campionato Italiano 2018, al Campionato Regionale Puglia-Calabria e alla Coppa Puglia nonché alla Coppa Italia, tre importanti appuntamenti di categoria.

Non è un piede che forma la persona, non è un arto che dà la personalità”. È all’insegna di questo significativo modus vivendi, coniato dallo stesso Alessandro, che il pilota coriglianese si appresta ad affrontare le prossime, decisive sfide. Questi, nel dettaglio, gli appuntamenti che l’attendono: 11 febbraio, I tappa Campionato Regionale Puglia-Calabria e Coppa Puglia; I tappa Campionato Italiano nelle date 27 maggio (Muro Leccese), 8 giugno (Sarno) e 16 settembre (Ugento); 11 novembre, Coppa Italia (Battipaglia).

Per Alessandro “stare sul go-kart equivale a vivere in prima persona un Gran Premio di Formula Uno”. Iscritto al Campionato Regionale Aci-Csai Calabria e alla Coppa Csai Quarta Zona, ha iniziato a gareggiare solo nel 2012 ma si è subito imposto per il suo talento, vincendo fino ad oggi numerose coppe e targhe. Tra le vittorie portate a casa, spiccano su tutte quelle del Campionato Regionale Calabria nel 2014 e poi, nell’anno 2017 appena conclusosi, il secondo posto nel Campionato Interregionale Puglia-Basilicata-Calabria, il terzo posto nel Trofeo Kart Lucano e il terzo posto nella Coppa Puglia.

Alessandro si allena settimanalmente ed ha finora solcato i più importanti circuiti del Sud Italia, tra i quali quelli di Martina Franca (Taranto), Porto Cesareo, Catanzaro. Adesso, il giovane pilota è in lizza per vincere il Campionato Italiano, che per la sua importanza sarà trasmesso sul canale 148 di Sky e sul canale AutoMotoTv del digitale terreste. Una sfida che interessa non solo il pilota – il quale non si avvale di nessun ausilio durante le competizioni, alla stregua di un normodotato qualsiasi – ma l’intera comunità coriglianese, che a ben ragione può dirsi orgogliosa e fiera di questo suo valido concittadino che eccelle nel mondo dello sport, con un occhio sempre rivolto al sociale e alla solidarietà.

L’occasione è propizia, per Chiarelli e il suo staff, per ringraziare le seguenti aziende che, con la loro sensibilità, hanno deciso di sostenere il percorso sportivo intrapreso: Itop-Officine Ortopediche, Reale Mutua di Mosaico e Polino, Brunito, Tosca Motor, Giuseppe Valente Rappresentanze edili, Gioielli del Mare, O’ Babà, Brico Ok.

Fabio Pistoia

Ultime Notizie

(foto: Repaci con Pasolini) Siamo lietissimi di divulgare una notizia che aspettavamo da tempo e che l'editore Pellegrini di Cosenza...
Non lasciamo soli gli anziani, perché nella solitudine il coronavirus uccide di più. E' l'appello lanciato da Francesco Garofalo, presidente...
Approvata dalla giunta comunale, la cui riunione è stata presieduta dal sindaco Gianni Papasso, la proposta di partnership tra il...
L’assessore delegata alla pubblica istruzione e cultura, del Comune di Cassano All’Ionio, Anna Maria Bianchi, ha comunicato che l’ente locale...
(foto: cartello esposto nei locali pubblici dei primi del '900) Il degrado morale si misura anche dalla volgarità del...

Please publish modules in offcanvas position.