Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Recuperati Cretini e Imbecilli ingiustamente emarginati

Passo dell'oca.jpgIl nostro beneamato governo ha rimosso una delle ultime ingiustizie che offendevano la nostra nazione: quella dei fortunati Gastoni che sbeffeggiavano gli sfortunati Paperini.

Ora i fortunati dovranno pagare una tassa doppia sulle loro sfacciate vincite al gioco, e gli sfortunati potranno, alla faccia dei primi, giocarsi fino all’ultimo euro senza pagarci nessuna tassa. Sono soddisfazioni.

Anche la sventura della morte ha trovato infine la sua giusta rivalsa. Tutti i geniali viventi, presi a calci nel sedere durante la loro stentata esistenza, ora, dopo una cinquantina d’anni dalla loro dipartita, potranno fregiarsi di “rappresentare l’orgoglio della Patria” (cit. Mattarella su Totò).

E che dire dei cretini? Per saecula saeculorum tenuti ai margini del potere e della cultura, e trattati come fossero dei cretini? Oggi, risollevati da una ingiusta e mortificante esclusione sociale, si vedono proiettati ai vertici delle istituzioni politiche e culturali. Quando anche intervistati quotidianamente dalle televisioni, sul loro parere inerente tutti gli accadimenti del mondo conosciuto.

Vogliamo parlare dell’ignoranza? “Analfabeta” è stato, nei secoli bui del passato, quasi un insulto sanguinoso. Guardiamo oggi come tale stato culturale ha ripreso giustamente piede nella maggioranza della società civile. L’arcaico geroglifico egiziano o la scrittura cinese con i suoi logogrammi e pittogrammi, considerate forme superate dai successivi sistemi di scrittura occidentale, hanno ripreso, giustamente, centralità logica di comunicazione scritta. Per dire “albero di quercia” è inutile, si è finalmente capito, starlo a scrivere con le astruse lettere dell’alfabeto: basta disegnarlo o mostrare direttamente proprio l’immagine della stessa specie arborea. Sublime sintesi espressiva.

Anche la comunicazione ad altri delle nostre situazioni umorali risulta ora molto più diretta ed efficace: le cento faccine di Facebook si attagliano perfettamente ad una qualsiasi sfumatura espressiva del nostro volto.

Pure gli scambi verbali hanno, di conseguenza agli scritti, subìto una salutare sintesi: “È pronto da magnà?”, ovvero: “Stasera c’è a partita.”, o al massimo: “Mò vado a dormì.”; queste semplici considerazioni sostituiscono proficuamente le snervanti conversazioni del passato.

Perfino sul fronte internazionale si è fatta giustizia di alcune falsità.

L’ingombrante leader nordcoreano Kim Jong-Un, fino ad oggi preso sottogamba dalla diplomazia degli altri stati, ha dimostrato la sua avanzata visione filosofica e scientifica.

Animalista convinto della superiorità di quel mondo, è riuscito a far marciare intere moltitudini con il passo dell’oca ed il cervello di gallina.

Missili Nord Corea.jpgSul fronte scientifico si è posto all’avanguardia, realizzando missili dal leggerissimo scafo in cartongesso e propellente biodegradabile di cicoria pressata e liofilizzata.

Non solo, ma è riuscito a realizzare testate che, superando l’obsoleta scissione atomica, fondono la potenza dell’esplosione con la devastazione del gas tossico: si tratta di una micidiale reazione a catena scatenata, invece che sull’inquinante e radioattivo plutonio, su trecce d’aglio tenute insieme da un pastone di gorgonzola e pecorino.

Del resto si sa, in guerra e in amore tutto è permesso; una volta scomparso l’amore (degradato a cuoricino di Facebook), cosa ci resta fare?

Sgrunt (invece di cordiali saluti).

Maurizio Silenzi Viselli.

Ultime Notizie

Qualche lettore potrebbe essere stato tratto in inganno dal titolo, pensando di essersi imbattuto in un articolo sul noto cantante...
Sul Tema dell'archeologia a Sibari ci sarebbe molto, anzi moltissimo, da dire. Siamo da tempo abituati alle "provocazioni" argute che...
La redazione di infosibari.it condivide in toto quanto riportato nel comunicato che segue, ma andiamo più in là, i responsabili...
L’uomo nuovo. Forse, piuttosto che le linee di un umanesimo nuovo (che resterebbe comunque una teoria, cioè un ideale, sia...
"Le previsioni presenti in questo SITO non vogliono istigare al gioco del lotto, chi lo fa si assume tutte le responsabilità...

Please publish modules in offcanvas position.