Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

L’IDA festeggia col mare di Trebisacce

Garum 2021.jpgUn lungo pomeriggio con l’odore dello Jonio che ha invaso i Laboratori di Sala e Cucina dell’Istituto “Ezio Aletti” di Trebisacce. Si è consumato così il terzo evento annuale della Sezione IDA della storica scuola del comprensorio jonico.

“I Tesori del Mare”: ecco il tema dell’emozionante manifestazione organizzata e realizzata dalle allieve e dagli allievi dell’ex Serale trebisaccese. Ospite d’onore dell’evento dell’Aletti è stata la Ditta “Garum” di Antonella e Giovanni Garoppo. I due autentici Artisti locali dell’Enogastronomia locale hanno deliziato l’Istituto con i loro prodotti da cui è nato il menu della cena gourmet con cui si è concluso il programma di giornata.

Seguendo i crismi della responsabile del progetto, prof.ssa di Sala, Valeria De Marco, grazie anche al supporto della collega di Cucina prof.ssa Paola Reda, le tre Classi dell’IDA Aletti hanno servito appunto una cena di alta qualità, ovviamente tutta imperniata sui prodotti dello Jonio locale, dall’antipasto al dolce. Il tutto accompagnato da un accattivante vino rosé di casa Librandi.

Più che soddisfatti gli ospiti a numero chiuso che hanno dato un senso e una maggiore importanza al “tavolo imperiale” approntato dalle tre Classi del Serale dell’Aletti. Una bella prova da parte di tutti che ha confermato, una volta di più, la preparazione di queste allieve e di questi allievi che con sacrificio seguono le lezioni del loro Corso senza mai prendere poco sul serio le consegne che li riguardano.

«Investiamo molto sul nostro Corso IDA e anzi ci auspichiamo di ampliarne viepiù gli orizzonti - ha commentato il Dirigente Scolastico, ing. Alfonso Costanza - Abbiamo a che fare con degli adulti che hanno tante legittime aspettative e questo ci responsabilizza e fa impegnare sempre più. Ci crediamo alla nostra Sezione IDA e continueremo a investirci convinti come siamo della sua importanza anche sociale».

Ultime Notizie

Sabato 24 settembre presso la sala Maher di Trebisacce avrà luogo con inizio alle ore 19,00 un concerto del Duo...
Catanzaro. La società Salus chiederà i danni all’ASP per la illegittima sospensione dell’attività della Clinica RSA avvenuta nel 2020 in...
La parola che pongo oggi alla vostra attenzione non è un termine strano, poco usato, no, è una parola che...
arriva l’ispirazione inattesa all’improvviso sempre prepotente io sto dormendo. un’altra notte di dolore e la sveglia ha suonato inutilmente. cerca di accarezzarmi teneramente io non la sento. su 30 cm di polvere accumulata...
anche questa sera vi ho regalato una doppia vincita con 9 estratto su Torino piu' ambo 9--2--sempre su Torino peccato che...

Please publish modules in offcanvas position.