Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Anche Cassano ha il suo registro De.Co. (denominazione Comunale)

palazzo di cittaIl consiglio comunale approva il regolamento De.Co.

Approvata all’unanimità la proposta delle opposizioni consiliari

Arriva il riconoscimento della Denominazione Comunale per le eccellenze del territorio

Anche Cassano si è dotata di un regolamento finalizzato ad introdurre e disciplinare il marchio De.Co. (Denominazione Comunale), per la tutela e valorizzazione dei prodotti di qualità del settore agroalimentare del territorio.

Il via libera è arrivato con voto unanime dal consiglio comunale, che ha scelto di condividere e fare propria la proposta avanzata nelle settimane passate dai consiglieri comunali di opposizione Savina Azzolino, Fabio Civale, Sofia Maimone, Stefano Pesce, Pino Praino. “Il passo compiuto – commentano i cinque consiglieri comunali – è importante perché compiuto proprio mentre il Consiglio regionale si accinge a varare una specifica legge in materia, su iniziativa dei consiglieri regionali Gallo e Giannetta”. Nello specifico, le De.co sono certificazioni del settore agroalimentare che hanno la funzione di legare un prodotto o le sue fasi realizzative ad un particolare territorio. A differenza delle denominazioni protette a livello europeo, vengono disciplinate a livello comunale e consentono di adottare iniziative di valorizzazione di prodotti e ricette tipiche locali, o comunque di una specifica area. Aggiungono Azzolino, Civale, Maimone, Pesce e Praino: “E’ stato colto un risultato importante. Attraverso il regolamento, cui seguirà l’istituzione del registro De.Co, sarà possibile dare ancor maggior pregio a tante eccellenze agroalimentari: ad esempio, il riso di Sibari o la varietà di olive detta “Cassanese” e tanto altro ancora, tutto simbolo del meglio che questa nostra terra, attraverso i suoi figli e le sue figlie, è capace di dare al mondo in termini di natura, biodiversità, talento, cultura”.

I consiglieri comunali

Savina Azzolino

Fabio Civale

Sofia Maimone

Stefano Pesce

Pino Praino

Ultime Notizie

LA PAROLA DI PAPA FRANCESCO: CHI È DUNQUE COSTUI?La barca su cui i discepoli attraversano il lago è assalita dal...
“Le Notti dello Statere” taglia il traguardo dei 20 anni - Sabato 29 giugno ai Laghi di Sibari la grande...
Francesca Bergesio, 19 anni, eletta Miss Italia a Salsomaggiore Terme, dove il concorso è tornato dopo 13 anni, è nata...
A meno di una settimana, il riconfermato sindaco di Frascineto, Angelo Catapano, assegna le deleghe: la conferma per Angelo Prioli,...
Dal 21 al 25 agosto 2024 in LillestrØm, Norvegia si svolgerà il seminario “Youth Crime in Europe”. Il seminario avrà...

Please publish modules in offcanvas position.