Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Sibari. Forza Italia e le novità in agricoltura

agricoltura. Forza Italia, Maimone (2).jpgPurtropppo non abbiamo potuto partecipare all'interessante incontro-dibattito organizzato dalla sezione di Forza Italia di Sibari, ma ci è giunta voce che il numeroso pubblico ha apprezzato molto gli interventi di tutti i relatori e la conduttrice: la consigliera comunale di Forza Italia al Comune di Cassano, Sofia Maimone (nella foto), è stata all'altezza del compito, dimostrando, laddove ce ne fosse stato bisogno, le sue intrinseche capacità dialettiche e di sintesi. In coda pubblichiamo il comunicato diffuso dagli "italoforzisti" sibariti.  Ci preme, con l'occasione, mettere in rilievo la valenza di un simile dibattito su un argomento che è il motore trainante di tutta l'economia del territorio: l'AGRICOLTURA. E' la voce più importante per non dire "unica", del PIL sibarita e calabrese: l'unica fonte di introiti per le casse regionali proveniente da produttività reali e non di servizi, dalla quale dipende tutta una serie di attività collaterali commerciali, la cui sopravvivenza dipende direttamente dallo stato di salute di questo importantissimo comparto. Non sappiamo se è la prima volta che se ne parla in modo approfondito in un pubblico dibattito dalle nostre parti, ma ci auguriamo che questa iniziativa sia la prima di una lunga serie e che almeno una volta l'anno gli agricoltori piccoli e grandi del territorio siano invitati (non solo dai partiti) a mettere i loro problemi in piazza direttamente, senza intermediazioni di organizzazioni di categoria, che se pur lodevoli, talvolta non lasciano spazio alle piccole problematiche locali. (Antonio Michele Cavallaro)

Comunicato Stampa:  Quali prospettive per la Sibaritide negli scenari aperti dalle nuove politiche agricole. Se ne è discusso nel corso di un’iniziativa promossa a Sibari dalla sezione cittadina di Forza Italia, alla presenza di operatori del settore e di un folto pubblico.

Ha aperto e moderato il dibattito la consigliera comunale Sofia Maimone, soffermandosi su un’analisi dell’agricoltura della piana di Sibari e, in modo particolare, nel Comune di Cassano, proponendo come utile alla valorizzazione del patrimonio agricolo locale l’introduzione – attraverso l’approvazione di specifico regolamento in consiglio comunale - della De.Co. (Denominazione Comunale) a favore del riso di Sibari e di altri prodotti di qualità del settore agroalimentare del territorio. Ha continuato il consigliere comunale Stefano Pesce sulle opportunità che il Psr e tutte le norme regionali offrono in materia di investimenti innovativi in ambito agricolo. L’imprenditore agricolo, Matteo Perciaccante, invece, si è concentrato sulla possibilità di eliminare l’enfiteusi e censi presenti nel Comune di Cassano, così da dare maggiore respiro agli agricoltori della zona. La già senatrice Fulvia Caligiuri, capo del Dipartimento nazionale Sicurezza alimentare di Forza Italia, da politico e imprenditore agricolo ha poi svolto una chiara analisi in merito alla situazione dell’agricoltura e gli sviluppi che questa potrà avere nella Piana di Sibari alla luce delle novità introdotte a livello comunitario. Quindi, in coda ad un dibattito nel corso del quale sono intervenuti rappresentanti di forze politiche, organizzazioni agricole e imprenditori del settore, ha concluso la manifestazione l’assessore regionale all’agricoltura e coordinatore provinciale di Forza Italia, Gianluca Gallo, tirando le somme dell’anno appena conclusosi, fornendo i numeri dei progressi fatti segnare in termini di velocità di spesa, programmazione e promozione che ci sono stati per la regione Calabria ed in particolar modo per la pianura di Sibari. Ha anche illustrato a grandi tratti le linee guide per il nuovo Psr, annunciando che a breve saranno presentati i primi bandi. Inoltre, ha voluto essere testimone della scelta da parte della Regione Calabria di investire in direzione di una brandizzazione a marchio Calabria, per valorizzare così i prodotti agroalimentari calabresi di qualità sui mercati nazionali e internazionali, creando valore aggiunto per le imprese ed i lavoratori del comparto.

Circolo Forza Italia di Sibari

agricoltura. Forza Italia, Maimone.jpg

agricoltura. Forza Italia, Caligiuri.jpg

agricoltura. Forza Italia.jpg

 

 

 

 

 

Ultime Notizie

Nella selva di foto di documenti scattate da me nell'immenso archivio della Famiglia Serra Cassano sito in Napoli, ieri, nel...
A fronte della mancata presa di posizione della Biennale d’Arte circa la discutibile condotta di Israele nella reiterata violazione dei...
Presentazione del lavoro di ricerca con CSV e Università della Calabria Vivere nell’Italia estrema è una sfida che chi vive...
Coldiretti Calabria a Bruxelles: risposte tempestive per stop burocrazia e misure urgenti per reddito imprese Una delegazione di Coldiretti Calabria, composta...
38° Premio Troccoli: consegna dei riconoscimenti sabato 18 maggio 2024 Francesco Grisi a 25 anni dalla scomparsa Intervista con Pierfranco Bruni La...

Please publish modules in offcanvas position.