Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

"Comunità Nuova" , Giugno 2021

comunita n logoIl numero di Giugno di “Comunità Nuova”, periodico della diocesi di Catanzaro-Squillace che offriamo ai nostri lettori, è all’insegna dell’interesse che continuamente Papa Francesco ha verso i poveri: “La povertà non è un destino, è frutto dell’egoismo” , il Suo assunto è chiaro e inequivocabile, “quanti non riconoscono i poveri tradiscono l’insegnamento di Gesù e non possono essere Suoi discepoli”.

La riflessione di Mons. Bertolone sulla politica attuale inizia con una citazione storica: Parliamo, giustamente preoccupati, di distacco tra società civile e società politica e riscontriamo una certa crisi dei partiti, una loro minore autorità, una meno spiccata a:itudine a risolvere, su basi di comprensione, consenso e fiducia, i problemi della vita nazionale. Ma, a fondamento di ciò, non c'è forse la incapacità di utilizzare anche per noi, classe politica, la coscienza critica e la forza di volontà della base democratica? Una frase pronunciata da Aldo Moro nel 1969 diretta verso i dirigenti del suo partito, ma ancora tristemente valida.

 papa e i poveri.jpgA dimostrazione dell’interesse da parte della Chiesa nei confronti della triste situazione economica calabrese, la Conferenza episcopale calabra (Cec), riunita lo scorso 14 giugno in seduta straordinaria presso l’Oasi Bartolomea di Lamezia Terme, ha incontrato le rappresentanze regionali dei sindacati confederali Cgil, Cisl, Uil per un confronto in vista di una proficua collaborazione sistematica tra le parti e di un possibile impegno comune nell’affrontare i problemi della Regione, chiamata a breve al rinnovo del suo governo territoriale, mentre si prospetta il rischio di un generale assenteismo, considerata la sfiducia pressoché totale nella politica e nei partiti.

mons Aloise e Satriano.jpgInfine la cronaca dell'ingresso dell'Arcivescovo Mons. Maurizio Aloise nell’Arcidiocesi di Rossano-Cariati: "Diventiamo una comunità generativa e feconda". Ad accoglierlo le autorità civili e militari che lo hanno accompagnato in processione fino alla Cattedrale di Maria Santissima Achiropita.

E tante altre notizie riguardanti non solo l’arcidiocesi di Catanzaro-Squillace, ma tutta la Chiesa calabra.

La pubblicazione la trovate in coda in formato PDF, da sfogliare o scaricare. BUONA LETTURA.

Attachments:
Download this file (CN 18 Giugno 2021.pdf)CN 18 Giugno 2021.pdf[ ]740 kB

Ultime Notizie

Ho avuto non poche difficoltà nell'accingermi a descrivere le mie sensazioni dopo aver appreso la tristissima notizia della dipartita del...
Il nostro server ha dato i numeri per alcuni giorni e non siamo riusciti a pubblicare alcune notizie riguardanti avvenimenti...
Grandissima soddisfazione e orgoglio per Maria Carmela Padula e Sara Faillace (foto a lato) ammesse alla prestigiosa Accademia Nazionale...
(foto: Parco Archeologico di Sibari)Tanto tuonò che piovve: l’Autonomia regionale differenziata è legge. E come per la sanità si espande...
Consorzio di Bonifica della Calabria annuncia controlli straordinari in tutta la Regione per evitare abusi e garantire l’acqua agli...

Please publish modules in offcanvas position.