Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

22 E 23 APRILE, UN FINE SETTIMANA DEDICATO ALLA TERRA

giornata della terra.jpgI VOLONTARI DI PLASTIC FREE SARANNO PRESENTI IN TUTTE LE PROVINCE CALABRESI, ANCHE A COSENZA

In occasione della Giornata della Terra l’associazione Plastic Free ha organizzato un grande evento nazionale che vedrà i volontari in maglietta blu impegnati in tutt’Italia con tantissimi appuntamenti di pulizia di spiagge, parchi, fiumi e città, in contemporanea. L'obiettivo sarà rimuovere mezzo milione di chilogrammi di plastica e rifiuti dall'ambiente, in un solo weekend. L’inquinamento da plastica è ormai un problema che non è più possibile ignorare e anche nel cosentino Plastic Free ha organizzato diversi appuntamenti di clean up, con l’obiettivo di motivare e sensibilizzare le persone al rispetto dell'ambiente e ripulire il territorio.

“Invitiamo tutti coloro che credono in un pianeta migliore e più pulito ad unirsi a noi” dichiarano i referenti Plastic Free della provincia di Cosenza. “Saremo presenti sabato 22 alle 10 al Parco Acquatico Santa Chiara di Rende, supportati, come negli altri eventi organizzati nella nostra provincia, dall’amministrazione comunale e con l’adesione dell’Università della Calabria. Poi ancora, sempre sabato, ci ritroveremo alle 10 sul Lungomare di Villapiana ed alle 14,30 a Lungro in piazza Casini, mentre alle 15 saremo a Scalea al Comune. Domenica 23, invece, gli eventi di pulizia ci vedranno impegnati alle 9 a San Giovanni in Fiore, con appuntamento allo stadio Mazzola e alle 9,30 a Praia a Mare, a Fiuzzi di fronte l’isola di Dino. Alle 10 inizieranno altri due eventi: a Diamante, con ritrovo alla punta di Cirella di fronte il Caffè Filó e nel capoluogo di provincia, Cosenza, in piazza Arenella nel centro storico per ripulire le sponde del fiume Crati nel tratto prima della confluenza. Nel pomeriggio l'ultimo appuntamento, alle 15,30 sul lungomare Sirimarco di Tortora”.

Per registrarsi agli appuntamenti e trovare quello più vicino si può visitare il sito dell’associazione https://www.plasticfreeonlus.it/eventi, dove sarà possibile cercare anche gli eventi di clean up che si terranno nelle altre province calabresi. Per qualsiasi dubbio è possibile contattare i referenti dell’evento tramite i numeri riportati sulle rispettive pagine di iscrizione del sito.

“Sono già tante le persone e le famiglie che ci hanno contattato confermando la loro presenza. Speriamo di essere numerosi, nel segno della sostenibilità e della condivisione, per far capire l’importanza dell'educazione e della salvaguardia ambientale. Un impegno e un’attenzione costante oggi, ci permetteranno di avere ancora un Pianeta domani”, concludono i referenti Plastic Free del cosentino.

Ultime Notizie

Nella selva di foto di documenti scattate da me nell'immenso archivio della Famiglia Serra Cassano sito in Napoli, ieri, nel...
A fronte della mancata presa di posizione della Biennale d’Arte circa la discutibile condotta di Israele nella reiterata violazione dei...
Presentazione del lavoro di ricerca con CSV e Università della Calabria Vivere nell’Italia estrema è una sfida che chi vive...
Coldiretti Calabria a Bruxelles: risposte tempestive per stop burocrazia e misure urgenti per reddito imprese Una delegazione di Coldiretti Calabria, composta...
38° Premio Troccoli: consegna dei riconoscimenti sabato 18 maggio 2024 Francesco Grisi a 25 anni dalla scomparsa Intervista con Pierfranco Bruni La...

Please publish modules in offcanvas position.