Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Un respiratore pediatrico in ricordo di una sciagura

donazione .jpgUna disgrazia, una delle tante che avvengono purtroppo spesso sulle nostre strade, segnò, un anno fa, due famiglie coinvolte nello stesso dolore. Le due famiglie Acri e Olivo perdettero nel tragico incidente  Stanislao, la moglie Daria e il loro piccolo di pochi mesi Pier Emilio. L'eco della loro scomparsa è stata grande e l'afflizione non si é mai spenta nei tanti parenti e amici che stimavano e che volevano bene a questa giovane coppia. Le due famiglie seppur affrante dalla tragedia che le hanno colpite hanno saputo reagire e nel ricordo dei loro congiunti hanno compiuto un grande atto di gernerosità nei confronti dei piccoli che vengono ricoverati presso l'ospedale "Guido Campagna" di Corigliano. (la redazione)

Ospedale “Guido Campagna”, le famiglie Acri-Olivo donano al reparto di pediatria un respiratore.

        Un dono per la vita. Le famiglie Acri-Olivo donano, all’ospedale “Guido Campagna” di Corigliano, un respiratore destinato ai bambini del reparto di pediatria. La consegna dell’apparecchio, mancante e considerato importante per la salute e la vita dei bambini, ricoverati nel reparto del Dott. Petrone, è avvenuta nella tarda mattinata di oggi 30 marzo presso lo stesso nosocomio di Corigliano.

        “Il nostro vuole essere un gesto di speranza, con l’augurio che sempre meno persone siano costrette ad allontanarsi dal loro territorio per motivi di salute”, così Maria Lavigna e Vincenzo Olivo, genitori di Daria e nonni del piccolo Pier Emilio Acri.

        A coprire i costi dell’apparecchio le numerose donazioni ricevute dai cittadini, in occasione dei funerali dello scorso 15 luglio, e una spontanea donazione della famiglia Olivo. Presenti alla cerimonio di consegna il Dott. Pierluigi Carino, Direttore Sanitario Spoke Corigliano Rossano, il Dott. Petrone, Responsabile reparto di pediatria al “Guido Campagna”, e numerosi amici della coppia.

        Le famiglie Acri-Olivo, nel ringraziare i tantissimi cittadini, che con il loro contributo hanno permesso il dono, teso a salvare piccole vite, esprimono la propria immensa gratitudine anche ai colleghi di Stanislao e Daria, impiegati presso la Regione Calabria, agli amici pendolari, che con l’amata coppia condividevano i viaggi in treno verso il luogo di lavoro, e ai colleghi di Carmine Olivo, fratello di Daria, per la cospicua donazione all’Associazione Familiari e Vittime della Strada.

Corigliano Rossano, lì 30/3/2019                                                                      Famiglie Acri-Olivo

Ultime Notizie

Nella selva di foto di documenti scattate da me nell'immenso archivio della Famiglia Serra Cassano sito in Napoli, ieri, nel...
A fronte della mancata presa di posizione della Biennale d’Arte circa la discutibile condotta di Israele nella reiterata violazione dei...
Presentazione del lavoro di ricerca con CSV e Università della Calabria Vivere nell’Italia estrema è una sfida che chi vive...
Coldiretti Calabria a Bruxelles: risposte tempestive per stop burocrazia e misure urgenti per reddito imprese Una delegazione di Coldiretti Calabria, composta...
38° Premio Troccoli: consegna dei riconoscimenti sabato 18 maggio 2024 Francesco Grisi a 25 anni dalla scomparsa Intervista con Pierfranco Bruni La...

Please publish modules in offcanvas position.