Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Frascineto. Conclusa vaccinazione per gli over80

vaccinazione 3.jpgFrascineto, con il richiamo della seconda dose conclusa la vaccinazione per gli ultra ottantenni

La comunità guarda al futuro con più speranza nonostante la fase di’emergenza del Covid 19 non sia affatto passata. Un grande lavoro di squadra ha permesso di concludere anche il richiamo di vaccinazione per il ultra ottantenni, sotto il coordinamento del direttore del distretto sanitario esaro – pollino -, che ha affiancato i sindaci del territorio per mettere i comuni in condizioni di svolgere appieno la funzione che gli era stata assegnata. Con l’ausilio dei medici: Aldo Grisolia, Pietro Miraglia, Antonella Putignano, Filomena Ferrari e gli infermieri, Antonella Pace, Francesco Salvati e Francomano Mariangela. Supportati dal Gruppo Soccorritori “Aquile del Pollino e dall’Associazione “Marco Grisolia”. Per la parte amministrativa, Concetta Di Cunto, coordinata, dal responsabile degli affari generali del Comune di Frascineto, Vittorio Blaiotta.

A guidare le operazioni, il sindaco Angelo Catapano, il vice sindaco con delega alla protezione civile, Angelo Prioli, i consiglieri comunali, Rosetta Perrone e Francesco Grisolia. Presso il Centro visite di Frascineto, hanno completato la vaccinazione per i 180 ultra ottantenni.

Un grande lavoro in sinergia – afferma il sindaco Catapano -, che ci fa guardare avanti con più fiducia. Con il richiamo dei 180 anziani si chiude al meglio questa fase. Ovviamente questo - evidenzia -, non ci deve fare abbassare la guardia, atteso che da lunedì purtroppo, la Calabria ritorna zona rossa, per non vanificare i sacrifici fatti e con una sempre maggiore accortezza e responsabilità, che deve sempre albergare in ognuno di noi, riusciremo a tenere testa al virus. Non per ultimo, un plauso ai nostri anziani, che con un comportamento esemplare si sono sottoposti alla vaccinazione. Colgo l’occasione – ha concluso – per ribadire la richiesta nell’opportunità di procedere ad affidare ai comuni l’organizzazione delle vaccinazioni sui propri territori, soprattutto per quanto attiene i soggetti fragili, che al momento, devono utilizzare il sistema di prenotazioni on-line, che ha mostrato sin dal primo momento disservizi dopo appena tre giorni dall’entrata in funzione.

Quello dei comuni è un sistema collaudato e ritengo, che sia un modello organizzativo da esempio da seguire anche per le vaccinazioni di massa. Un sentito e caloroso grazie il sindaco Catapano lo ha riservato a quanti si sono adoperati per rendere tutto accogliente, con abnegazione e spirito di servizio.

Il Responsabile Ufficio Stampa

Francesco Garofalo

Ultime Notizie

Sapevamo che da decenni nei magazzini della zona archeologica di Sibari (inizialmente delle semplici baracche di legno) giacevano migliaia...
Ancora protagonisti le allieve e gli allievi dell’Istituto “Ezio Aletti” di Trebisacce. E anche lontano dalle proprie aule: negli ultimi...
La nostra premier Giorgia Meloni ci ha abituato a battute "surreali", anche divertenti tutto sommato se non fossero pronunciate da...
Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 5,13-16 - Is 58,7-10 In quel tempo Gesù disse:«13Voi siete il sale della terra; ma...
Si è concluso ieri l’importante workshop che ha dato il via alla seconda fase del progetto “Verso un Museo del...

Please publish modules in offcanvas position.