Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Anche i disabili hanno diritto al mare

Chiarelli e Cervello.jpgSpiaggia a misura di disabile, l’iniziativa di Cervello e la sfida di Chiarelli

Un cammino non privo di difficoltà, ma certamente capace di regalare molte soddisfazioni. È quello posto in essere a Corigliano da quanti, ciascuno in base alle proprie funzioni e alle rispettive possibilità, sono impegnati per rendere il contesto sociale nel quale si vive e si opera sempre di più a misura di tutti, ivi comprese le persone diversamente abili.

Tra i protagonisti di tale percorso vi è in prima linea Alessandro Chiarelli, pilota diversamente abile di go-kart. Il giovane sportivo coriglianese, che gareggia con una protesi all’arto inferiore sinistro, nello scorso mese di luglio ha conseguito l’ambito titolo di Vice Campione Regionale della Calabria nella disciplina del kartismo. Chiarelli, forte di questi successi, annovera tra i suoi sostenitori anche l’imprenditore Luca Cervello, il quale, sensibile com’è alle problematiche connesse ai diversamente abili e costantemente impegnato nel settore del turismo sociale, ha promosso quest’estate una encomiabile iniziativa. A darne notizia è, in una nota, il giornalista Fabio Pistoia.

Sulla spiaggia di Schiavonea, il Lido “Un Posto al Sole” di Luca Cervello, punto di riferimento per cittadini e villeggianti d’ogni età, vera e propria oasi di benessere e serenità, ha difatti realizzato una apposita passerella per diversamente abili. Un servizio di grande utilità che permette a tutti, nessuno escluso, dai più grandi ai bambini, con difficoltà motorie, di poter accedere liberamente alla spiaggia, soddisfacendo così un legittimo diritto. Un gesto di civiltà che denota attenzione e rispetto nel nome della lotta alle disuguaglianze.

Il pilota Alessandro Chiarelli, nel salutare positivamente tale iniziativa, frattanto si appresta a tornare nuovamente in pista nel mese di settembre ormai alle porte, pronto a gareggiare sul circuito internazionale salentino di Ugento in occasione del Campionato Italiano; un evento di grande rilevanza nazionale, tanto da meritare le telecamere Sky che ne riprenderanno integralmente tutte le fasi. E in attesa della prossima competizione, nella quale certamente non mancherà di far valere il suo talento mai disgiunto da un’innata grinta, Chiarelli ringrazia quanti, con estrema generosità, hanno sostenuto, e continuano tuttora a farlo, il suo percorso: Itop Officine Ortopediche, Pablo Bar, Reale Mutua di Mosaico e Polino, Brico Ok, Brunito, Giuseppe Valente, Tosca Motor, O’ Babà, Lido Un Posto al Sole di Luca Cervello, Gruppo Aversente, Gioielli Mainieri, Rima Bet, Mare Blu, Royal Bar, Dacci un Taglio di Fortunato Francesca.

Ultime Notizie

"Le previsioni presenti in questo SITO non vogliono istigare al gioco del lotto, chi lo fa si assume tutte le responsabilità...
E' stato diffuso dalla casa comunale, il consueto periodico, ottimamente curato dal responsabile dell'Ufficio Stampa Mimmo Petroni, "INFORMA-CITTA' Giugno 2020".
Il Comunicato che segue è una riflessione sulla situazione vera e reale che affligge la nostra regione e non si...
Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 13,1-23 1Quel giorno Gesù uscì di casa e sedette in riva al mare. 2Si radunò...
Al Museo Dicesano del CODEX del CENTRO STORICO DI ROSSANO (CS) mostra di Maria Credidio "AchromatiCO VIDet" un viaggio profondo...

Please publish modules in offcanvas position.